Presentato il San Carlo Team Italia 2014

E' stato presentato online il San Carlo Team Italia 2014 che correrà nella Moto3, nell'Europeo Superstock 600 e nel Mondiale Supersport

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:25:"Commenti dei Team Manager";i:3;s:19:"Commenti dei piloti";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:2495:"

È stato presentato online sul sito ufficiale della squadra il San Carlo Team Italia 2014 che parteciperà al Campionato del Mondo Moto3 e ed Europeo Superstock 600. Una “location” al passo con i tempi per svelare i programmi condivisi dalla Federazione Motociclistica Italiana e da San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. per sostenere i giovani talenti del motociclismo tricolore. Lo squadrone italiano ha come obbiettivo principale quello di crescere i migliori piloti del panorama motociclistico nazionale.

Dal 1985, anno di inizio dell'attività racing, il Team Italia vantando un palmares di tutto rispetto: 3 titoli mondiali, 17 europei ed altrettanti successi nei principali campionati italiani. Il San Carlo Team Italia correrà nel nome di Doriano Romboni, che resterà Direttore Sportivo “ad honorem” e continuerà il percorso intrapreso nel 2013 correndo nel suo nome, nel segno della sua amicizia e dei suoi insegnamenti.

Il responsabile dell'intero progetto sarà Alfredo Mastropasqua, supportato da figure di spicco quali Virginio Ferrari, nel ruolo di Team Manager del San Carlo Team Italia Moto3 e Carlo Pernat nel ruolo di Responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne. La squadra italiana correrà nel Mondiale Moto3 con una moto indiana, la Mahindra (non era forse meglio correre con una moto italiana? ndr) che sarà affidata a Matteo Ferrari e Andrea Locatelli.

I piloti che difenderanno i colori del Team Italia nel Campionato Europeo Superstock 600 saranno invece Marco Faccani ed Andrea Tucci che gareggeranno in sella alle Kawasaki preparate dal Puccetti Racing e con Cristiano Migliorati in qualità di Direttore Sportivo. Il Team

Il Team Italia sarà al via anche nel Campionato Mondiale Supersport sotto le insegne del “San Carlo Puccetti Racing” ed una Kawasaki Ninja ZX-6R affidata a Roberto Tamburini. Prosegue inoltre il progetto quinquennale (2012-2016) “Talenti Azzurri”, rivolto alla ricerca ed alla crescita di giovani piloti italiani (8-20 anni) nella velocità su pista, attraverso la gestione diretta di Campionati, Team e Piloti. Un percorso sportivo valido ed accessibile per accompagnare i piccoli piloti nella loro crescita, dalle Minimoto sino ad arrivare ai principali campionati motociclistici internazionali.

";i:2;s:1795:"

Commenti dei Team Manager


Carlo Pernat (Responsabile della Comunicazione e Relazioni Esterne)

"Oggi è un giorno importante per il motociclismo italiano. Il San Carlo Team Italia prosegue il percorso intrapreso dalla Federazione negli anni passati per sviluppare il settore giovanile. Da parte nostra c’è soprattutto la volontà di creare questi giovani talenti e dar loro la possibilità di diventare nel prossimo futuro dei Campioni. Il nostro compito sarà principalmente quello di portarli, attraverso una “scrematura” dal Campionato Italiano, al Mondiale".

Virginio Ferrari (Team Manager San Carlo Team Italia – Mondiale Moto3)

"I nostri piloti sono entusiasti di far parte di questo progetto e sono due ragazzi determinati che hanno il desiderio di realizzare il loro grande sogno. Ci siamo posti due principali obiettivi: fornire loro tutte le informazioni utili per bruciare le tappe nella formazione tecnico-agonistica, arrivando a questo risultato concreto con il minor rischio fisico possibile".

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo San Carlo Team Italia – Europeo Superstock 600)

"Dopo una stagione straordinaria come quella passata cercheremo di ripeterci perché, far meglio, è impossibile. L’intento del nostro progetto resta sempre “traghettare” i nostri piloti verso l’attività internazionale e valorizzarli, esportando un motociclismo sano, educato e, possibilmente, vincente. Marco e Andrea hanno un approccio positivo al motociclismo: si applicano, si impegnano, si allenano. Con loro puntiamo stabilmente a classificarci nella top-5 ogni gara".

";i:3;s:2469:"

Commenti dei piloti


Matteo Ferrari (San Carlo Team Italia – Mondiale Moto3)

"Questo sarà per me il secondo anno nel Mondiale Moto3™, avendoci già corso nella passata stagione. Sono consapevole del livello di competitività e per questo mi sono preparato adeguatamente a livello fisico e mentale. Sono davvero molto contento di far parte del San Carlo Team Italia, una squadra bellissima dove c’è già un buon feeling che si consoliderà per tutto l’arco del 2014, così come di poter disporre di una Mahindra. Ho già provato la moto lo scorso novembre, ricavandone positive sensazioni: sono convinto sia una moto valida per lottare nelle posizioni d’onore del mondiale".

Andrea Locatelli (San Carlo Team Italia – Mondiale Moto3)

"Quest’anno sarò all’esordio nel Mondiale Moto3™ e bisognerà lavorare sodo per ottenere dei piazzamenti importanti. Partirò con il vantaggio di conoscere già la Mahindra, una moto con un buon potenziale e con la quale mi sono laureato Campione Italiano lo scorso anno. Con la squadra l’intesa è stata immediata, abbiamo instaurato subito un bel rapporto che è alla base per lavorare bene insieme, divertirci e ottenere dei buoni risultati".

Marco Faccani (San Carlo Team Italia – Europeo Superstock 600)

"Sarò all’esordio nell’Europeo Superstock 600, ma sono convinto di poter dare il massimo grazie al supporto di tutta la squadra. La prima impressione del San Carlo Team Italia è stata subito positiva, mi sono trovato benissimo sin dal primo collegiale a Roma dove abbiamo posto le basi per la stagione. L’impegno per quest’anno sarà continuo e costante: mi preparerò al massimo da un punto di vista tecnico e fisico perché so di correre con la miglior squadra possibile".

Andrea Tucci (San Carlo Team Italia – Europeo Superstock 600)

"Quest’anno esordirò nell’Europeo Superstock 600 e sono fiducioso e convinto che ci toglieremo grandi soddisfazioni. Non posso che esser soddisfatto di far parte del San Carlo Team Italia; in squadra si respira una grande armonia e tanta voglia di vincere. Correre con la Kawasaki ZX-6R è una garanzia, una moto performante che ti permette di dare sempre il massimo ed ambire a risultati importanti".

";}}

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: