AMA Supercross 2014: Stewart vince a San Diego. Infortunio per Reed all'ultimo giro

San Diego ha ospitato il sesto round dell'AMA Supercross 2014, gara che ha visto trionfare per la prima volta quest'anno il grande James Stewart! Purtroppo Reed, proprio all'ultimo giro tentando di passare Roczen, viene disarcionato dalla moto e sbatte violentemente la spalla destra ed è costretto a ritirarsi.

Durante la serata di sabato scorso, un grandissimo numero di appassionati ha assistito al 6° round dell'AMA Supercross 2014, disputato presso il Qualcomm Stadium di San Diego, California. Dopo la vittoria della scorsa settimana ad Anaheim 3, Chad Reed ha concluso malamente questa sesta gara. Il pilota Kawasaki ha infatti battuto violentemente la spalla nell'ultimo giro del Main Event ed è stato costretto a ritirarsi.

L'ultima gara della serata, è cominciata con l'holeshot di Short che però ha subito ceduto la leadership a Villopoto, braccato da Stewart. Il pilota Suzuki è davvero in forma e già dopo il primo giro soffia il posto a Villopoto e si piazza in testa al gruppo, posizione che manterrà per l'intera manche finale. Nel frattempo Short cede il posto a Dungey, ma Reed esalta il pubblico arrivando velocissimo in ingresso e riuscendo a passare in una sola mossa dalla sesta alla terza posizione.

A questo punto le tre KTM di Roczen, Dungey e Short lottano per inseguire il duo Kawasaki preceduto da Stewart. Quest'ultimo entra in bagarre con Villopoto e i due in poco tempo guadagnano terreno sul resto del gruppo. Nelle retrovie, Barcia passa Short e poco dopo (all'inizio del sesto giro) Villopoto rischia di perdere il posteriore e permette a Stewart di guadagnare terreno.

All'ottavo giro, il giovane Roczen fa la sua mossa e si porta in terza posizione lasciandosi alle spalle Reed che però non molla. Giunti al decimo giro, Barcia cade e cede la quinta posizione a Dungey che adesso comincia ad avvicinarsi a Reed. A meno di cinque giri dalla bandiera a scacchi, Dungey passa Reed, ma il pilota Kawasaki non molla e si ritrova stretto nella morsa KTM tra Roczen e Dungey.

Purtroppo per lui, proprio nell'ultimo giro, la sua ruota anteriore tocca la posteriore di Roczen lungo le whoops, errore che lo disarciona dalla moto e lo fa sbattere violentemente a terra con la spalla destra, rischiando inoltre di essere travolto da Dungey. Fortunatamente Reed si rialza subito ma è dolorante e viene portato via con un mezzo d'assistenza, costretto ad abbandonare la gara.

Stewart nel frattempo taglia il traguardo con uno dei suoi trick più famosi, un whip con la moto perfettamente orizzontale. Il pilota Suzuki ha infatti conquistato la sua prima vittoria di stagione ed è riuscito a tenere a bada Villopoto, contento della sua seconda posizione. Terzo il rookie Ken Roczen, che subito dopo il traguardo raggiunge Reed per rassicurarsi delle sue condizioni.

Dopo la gara di San Diego, Ryan Villopoto mantiene la leadership in classifica con 126, seguito da Ken Roczen che è lontano dalla prima posizione appena 9 punti. In terza si mantiene Reed nonostante il ritiro e la vittoria di Stewart, che si trova in quarta posizione con 105 punti. Per la classe 250, grandissima vittoria di Justin Hill, ancora terzo in classifica generale preceduto da Seely ed Anderson che regna con 131 punti.

James Stewart:

"E' sempre una grandissima emozione vincere. Stasera abbiamo combattuto la nostra battaglia più dura e ce l'abbiamo fatta ed eravamo tutti qui come una grande famiglia. Non vedo l'ora di correre la prossima gara al Cowboys Stadium ad Arlington, in Texas la prossima settimana!"

Risultati 6° Round AMA Supercross 2014 - San Diego

450 Main Event San Diego

James Stewart, Haines City, Fla., Suzuki
Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki
Ken Roczen, Murrieta, Calif., KTM
Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., KTM
Weston Peick, Wildomar, Calif., Suzuki
Justin Barcia, Pinetta, Fla., Honda
Eli Tomac, Cortez, Colo., Honda
Brock Tickle, Holly, Mich., Suzuki
Justin Brayton, Cornelius, N.C., Yamaha
Andrew Short, Smithville, Texas, KTM

250 Main Event San Diego

Justin Hill, Yoncalla, Ore., Kawasaki
Jason Anderson, Rio Rancho, N.M., KTM
Malcolm Stewart, Haines City, Fla., Honda
Cole Seely, Lake Elsinore, Calif., Honda
Shane McElrath, Chesterfield, S.C., Honda
Jessy Nelson, Paso Robles, Calif., Honda
Michael Leib, Menifee, Calif., Honda
Scott Champion, Orange, Calif., Yamaha
Jake Canada, Sun City, Calif., Honda
Dean Ferris, Murrieta, Calif., KTM

Classifica Generale 450

Ryan Villopoto, Poulsbo, Wash., Kawasaki, 126
Ken Roczen, Murrieta, Calif., KTM, 117
Chad Reed, Dade City, Fla., Kawasaki, 111
James Stewart, Haines City, Fla., Suzuki, 105
Justin Brayton, Cornelius, N.C., Yamaha, 98
Ryan Dungey, Belle Plaine, Minn., KTM, 94
Justin Barcia, Pinetta, Fla., Honda, 89
Andrew Short, Smithville, Texas, KTM, 72
Weston Peick, Wildomar, Calif., Suzuki, 53
Wil Hahn, Menifee, Calif., Honda, 52

Classifica Generale 250

Jason Anderson, Rio Rancho, N.M., KTM, 131
Cole Seely, Lake Elsinore, Calif., Honda, 127
Justin Hill, Yoncalla, Ore., Kawasaki, 107
Dean Wilson, Wesley Chapel, Fla., Kawasaki, 98
Cooper Webb, Newport, N.C., Yamaha, 92
Malcolm Stewart, Haines City, Fla., Honda, 89
Jessy Nelson, Paso Robles, Calif., Honda, 76
Shane McElrath, Chesterfield, S.C., Honda, 71
Zach Osborne, Chesterfield, S.C., Honda, 69
Dean Ferris, Murrieta, Calif., KTM, 63

  • shares
  • Mail