Il circuito di Jerez rischia di chiudere?


Non molto tempo fa vi abbiamo raccontato il mare di difficoltà in cui naviga il circuito del Nurburgring per problemi finanziari; una situazione simile sta capitando in Spagna, dove il circuito di Jerez de la Frontera rischia la chiusura per il mancato pagamento delle quote di ristrutturazione risalenti ormai al lontano 2005.

Più precisamente, il Tribunale di primogrado di Jerez ha congelato i beni della società Cirjesa, la proprietaria del circuito, per un valore di oltre 18 mln di Euro, per non aver pagato i 2,5 milioni annuali del 2010, secondo l'accordo fra le parti siglato quattro anni fa. Questo mancato pagamento si aggiunge al richiamo disatteso di una precedente ordinanza, datata 2007.

La sospensione dei beni si dovrebbe estendere anche alle attività del territorio circostante, sempre di proprietà di Cirjesa, e sono stati sospesi i crediti pendenti con Dorna Sports. Al momento il giudice ha chiesto, tra gli altri, i documenti relativi ai diritti di organizzazione, trasmissioni televisive, contratti pubblicitari. Questo mette nell'occhio del ciclone la MotoGP, che a seconda della decisione del giudice, potrebbe non correre sul tracciato spagnolo quest'anno.

Ovviamente la società che ha eseguito la famosa ristrutturazione del 2005, cerca di recuperare i crediti, ma il Comune di Jerez sta provando ad allungare ancora le scadenze, per evitare il prosciugamento delle casse comunali. Nonostante ciò, sembra che nè la città, nè i rappresentanti di Cirjesa riescano a trovare alternative per risolvere i ritardi di pagamento, e il fermo continuerà fino al pagamento totale.

Non c'è nessuna notizia riguardo la sospensione dei programmi sportivi, compresa la Formula1, ma come già detto i documenti sono sotto gli occhi del giudice ora, e non sappiamo proprio cosa aspettarci. Un probema non da poco, che associa il problema dei circuiti alla grande crisi del settore motociclistico. Nel 2010 abbiamo visto il Balaton Ring ritardare la sua costruzione per mancanza di fondi, il Nordschleife a rischio chiusura per un enorme credito con lo stato e ora Jerez, anch'esso in guai seri per non aver rispettato delle scadenze. Dove andrà a finire il motociclismo di questo passo?

via | motorpasion

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: