Aspar Team Open Day: tutti i piloti di Aspar Martinez si sfidano sui kart

Aspar Team Open Day

Aspar Martinez, lo sappiamo, ha le mani in pasta su tutte le categorie del Motomondiale, da parecchi anni. I piloti sotto contratto con lui sono parecchi, tanto che l'evento Aspar Team Open Day sembra quasi una gita di classe del liceo. Sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, si sono incontrati piloti, squadre e sponsor, per passare una giornata all'insegna del divertimento.

La conta dei presenti, durante la colazione, ha superato il 50. La giornata è passata allegramente (le facce di Nico Terol e Julian Simon lo testimoniano) fra una gita in montagna con fuoristrada 4x4 e una gara di kart nel circuito. Piccola pausa solo all'ora di pranzo, dove l'atmosfera goliardica ha accompagnato il pasto, con mille discussione più o meno tecniche. La giornata si è conclusa con i piloti sorridenti e belli carichi, pronti per una nuova stagione.

Aspar Martinez: "Abbiamo intrapreso questa iniziativa per diversi anni e ora è cresciuta ancora. E' importante, oltre alla routine quotidiana di ciascuno, ed ai nostri obblighi, passare una piacevole giornata insieme. Gli sponsor sono il motore della Aspar Team, queste attività ci aiutano a stringere i rapporti, e li ringrazio per tutti gli sforzi che fanno per noi durante tutto l'anno."

Aspar Team Open Day
Aspar Team Open Day
Aspar Team Open Day

Julian Simon: "Che giornata allegra. Il sole ci ha accompagnato e abbiamo potuto passare diverse ore di divertimento con i nostri sponsor. Ora sarò in grado di identificarli tutti, perché ho passato la giornata a chiacchierare con loro. Nel corso dell'anno siamo così concentrati, che di solito non pensiamo tanto ai nostri obblighi, quindi un giorno come questo è grande per la relazione. Sono stato in giro per la formazione gennaio quasi sette giorni a settimana. Motocross, mountain bike, jogging, nuoto, ora mi sento molto forte e pronto a cominciare."

Hector Barberà: "Spero che tutti i partecipanti si siano divertiti come me. Non ho smesso di incontrare gente per tutta la giornata. E che dire della gara di kart. Ho fatto la pole, ma ho incontrato un po' di confusione e alla fine Gino ha vinto per un soffio. La cosa più importante è che abbiamo passato una giornata favolosa con i nostri sponsor, e così li abbiamo conosciuto di più."

via | soymotero

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: