Moto2: il Team Pons chiude due giorni di test in Catalunya


La Kalex Pons arriva alla sua seconda evoluzione, dopo un anno d'esordio difficile in cui ha raccolto poco più che briciole. Contando sul nuovo team composto da Aleix Espargaro e Axel Pons, il Team Pons si approccia alla sfida 2011 del campionato Moto2, cercando ovviamente risultati all'altezza della squadra e dell'esperienza che Sito ha maturato in anni e anni di competizioni.

Sul circuito di Catalunya, i due piloti si sono sgranchiti le ossa in una due giorni di test organizzata per recuperare il feeling con la moto, ferma dallo scorso novembre. Togliere un po' di ruggine era importante per squadra e piloti, oltre che per sviluppare nuove soluzioni per la nuova stagione. Aleix ha concluso il suo miglior crono in 1'48"4, mentre Axel ha girato due decimi più lento.

Aleix Espargaro: "Sono contento di questi due giorni. Lunedi 'abbiamo girato per trovare di nuovo feeling con la moto, eravamo fermi da due mesi e si vede. Oggi abbiamo continuato con il programma che abbiamo fatto all'inizio del precampionato e abbiamo testato varie configurazioni che mi hanno aiutato a sentirmi più confortevole. Ora abbiamo altri tre giorni a Valencia, che ci consentiranno di proseguire i nostri piani. La moto funziona molto bene e ogni giorno mi sento più a mio agio. L'elettronica funziona alla grande e abbiamo un buon feeling".

Axel Pons: "Volevo tornare sulla moto. L'inverno è stato troppo lungo. Il primo giorno è stato un po 'strano perché ho dovuto abituarmi di nuovo alla velocità e il movimento della moto. Il secondo giorno è andato molto bene. Ho provato a girare lento fino a quando sono arrivato a mantenere un ritmo costante. Al momento credo che i tempi non sono importanti, ma sono sempre un riferimento. Ora andiamo a Valencia, dove spero di restare in forma e preparare bene questa stagione ".

via | Motocuatro

  • shares
  • Mail