Mobilità elettrica: autorizzata la ricarica in garage

Il 2011 sarà sicuramente un’ annata importante per il mondo dei veicoli elettrici. Dal 1° gennaio infatti, l’Autorità per l’energia elettrica ha stabilito nuove tariffe di rete per la ricarica delle auto elettriche nei centri urbani. Allo stesso tempo è stata autorizzata l’installazione di un doppio contatore all’interno delle abitazioni, al fine di poter usufruire


Il 2011 sarà sicuramente un’ annata importante per il mondo dei veicoli elettrici. Dal 1° gennaio infatti, l’Autorità per l’energia elettrica ha stabilito nuove tariffe di rete per la ricarica delle auto elettriche nei centri urbani. Allo stesso tempo è stata autorizzata l’installazione di un doppio contatore all’interno delle abitazioni, al fine di poter usufruire dell’energia fornita nelle case per ricaricare il proprio veicolo elettrico.

Un enorme passo avanti per il mondo delle mobilità elettrica, che presto vedrà collegate alla spina di casa anche le moto. Negli ultimi tempi infatti, i progetti di moto elettriche presentati ai media e nei saloni hanno riscosso un certo interesse tra il pubblico, che rimane però ancora scettico e attaccato al buon vecchio motore termico.

Nel frattempo però, si spera che queste nuove regole dettate dall’Autorità per l’energia elettrica suscitino un maggiore interesse da parte di coloro che vedono nei veicoli elettrici un futuro più pulito, comodo ma allo stesso tempo efficace e divertente, ormai vicinissimo e quasi alla portata di tutti.

via | ecoblog.it

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →