Suzuki con due nuove concept al Tokyo Motor Show 2013

La casa di Hamamatsu presenterà al salone giapponese due nuovi prototipi: l'elettrica 'Extrigger' e la sportiva turbo 'Recursion'. Prime immagini e dettagli.

L'atteso Salone EICMA di Milano aprirà i battenti la prossima settimana (martedì 5 Novembre per gli 'addetti ai lavori', giovedì 7 per il 'grande pubblico') ma Suzuki non ha intenzione di giocarsi tutte le sue carte in occasione dell'attesa kermesse meneghina. La casa di Hamamatsu infatti ha annunciato che in occasione del successivo Tokyo Motor Show 2013 (22 Novembre - 1 Dicembre) presenterà una coppia di nuove Concept Bikes che sembrano promettere sviluppi piuttosto interessanti in merito alle future strategie del costruttore.

La prima è stata provvisoriamente chiamata 'Recursion' ed è una sportiva stradale semi-carenata equipaggiata con un bicilindrico da 588 cc raffredato a liquido. Nonostante il suo look futuristico (con scarichi corti sotto pancia, forcellone monobraccio, cerchi a tre razze e disco singolo per il freno anteriore), a prima vista la Recursion sembrerebbe non avere niente di particolare che la possa contraddistinguere da altre concepts, ma la vera chicca sta nel motore, dotato di turbo, che secondo le prime informazioni rilasciate da Suzuki sarà grado di sviluppare 100 CV a 8.000 giri/min e adirittura 100 Nm di coppia massima a 4.500 giri/min.

Un valore quasi da sportiva 1000 giapponese, solo che verrebbe raggiunto a regimi abbondantemente inferiori e nell'intelaiatura di una 'media sportiva'... L'idea naturalmente non è di per sé nuovissima, e resta ancora tutto da vedere se questa intrigante 'Recursion' riuscirà ad arrivare in qualche forma alla produzione.

Suzuki Extrigger e Recursion al Tokyo Motor Show 2013
Suzuki Extrigger e Recursion al Tokyo Motor Show 2013

Un modello che invece sembrerebbe avere più chances di arrivare alle linee di montaggio è l'altra concept annunciata per Tokyo, la piccola fun-bike elettrica 'Extrigger', che si presenta con lo stesso apparato propulsivo dello scooter e-Let's, già visto nel 2010 in forma di concept e lanciato sul mercato interno a inizio 2012. Il modello si avvale di un telaio in alluminio piuttosto compatto, e nonostante l'aspetto quasi da moto giocattolo ostenta comunque caratteristiche di tutto ripetto, come i freni a disco e la forcella rovesciata.

Nei piani di Suzuki, la Extrigger sarebbe una motocicletta per novizi, disegnata per attrarre nuovi appassionati nel mondo delle due ruote e nel contempo 'introdurli' al marchio. La si potrebbe considerare come una rivale per la Honda MSX 125 (clicca qui per la nostra prova), anche se con la significativa differenza del tipo di propulsione. Al momento Suzuki non ha rilasciato alcun genere di specifiche tecniche, ma contiamo di saperne molto di più in occasione del prossimo Tokyo Motor Show.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: