Millepercento Alba: la prima uscita in pista

Correva l’anno 2009, e lo stand Moto Guzzi all’Eicma era affiancato dal piccolo spazio Millepercento, che svelò per la prima volta la sportiva dotata del bicilindrico di Mandello. Si chiamava, e si chiama, Alba. Nel corso del 2010 la moto è stata sviluppata, e ha fatto il suo debutto in pista pochi giorni fa, a

Correva l’anno 2009, e lo stand Moto Guzzi all’Eicma era affiancato dal piccolo spazio Millepercento, che svelò per la prima volta la sportiva dotata del bicilindrico di Mandello. Si chiamava, e si chiama, Alba. Nel corso del 2010 la moto è stata sviluppata, e ha fatto il suo debutto in pista pochi giorni fa, a Franciacorta.

Rispetto alla versione prototipale vista al Salone di Milano, si è presentata in pista con il solo cupolino anteriore a creare una bellissima semicarena di vaga (ma neanche tanto) ispirazione MGS-01. La non verniciatura delle sovrastrutture ci mostra, ovviamente, una configurazione non definitiva, e non sappiamo se la versione finale avrà i lunghi e poco accattivanti convogliatori che portano l’aria al radiatore.

Il sistema di raffreddamento si trova sotto la seduta del pilota, in stile Buell, mentre il motore è l’ultima evoluzione a 8 valvole del V trasversale Moto Guzzi, molto probabilmente potenziato rispetto alle unità montate su Griso, 1200 Sport, Stelvio e Norge.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →