SBK, Tom Sykes verso Magny-Cours: "Adesso tutti daranno il massimo"

Il fuoriclasse britannico si prepara ad affrontare il penultimo round della stagione con 23 punti di vantaggio sullo scatenato Laverty. Lo spagnolo David Salom ancora al suo fianco nel box Kawasaki Racing.

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview

Dopo il round di Laguna Seca, Tom Sykes è tornato ad essere il naturale favorito per il titolo mondiale SBK 2013. Nelle due gare sul toboga californiano, il veloce portacolori del Kawasaki Racing Team (KRT) non ha centrato l'ennesima pole per soli 15 millesimi a favore del rivale Sylvain Guintoli (Aprilia Racing), ma nelle due gare ha portato a casa un 1° ed un 4° posto che gli hanno permesso di rafforzare la sua leadership nei confronti del francese, due volte 5° nelle due gare del weekend.

L'unico pilota a far meglio di Sykes a Laguna Seca è stato il compagno di colori di Guintoli, l'irlandese Eugene Laverty, che ha confermato il suo recente stato di grazia con la RSV4 cogliendo un 3° ed un 1° posto sotto il sole della West Coast.

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview

Per effetto di questi risultati, Sykes si presenterà al round di Magny-Cours (clicca quì per orari e copertura TV) con ben 23 punti di vantaggio proprio su Laverty, che dopo la Gara-2 di domenica è salito al secondo posto in classifica scavalcando di un punto l'abulico compagno di box. Con ancora 100 punti da assegnare (il round finale di Jerez de la Frontera avrà luogo il 18-20 Ottobre), è chiaro che il forte pilota britannico inizi a 'sentire il profumo' di quel titolo che l'anno scorso gli sfuggì per solo mezzo punto. Nelle sue rituali dichiarazioni in vista dell'appuntamento francese, 'Mr.Superpole' non sembrerebbe intenzionato - almeno a parole - ad adottare un atteggiamento eccessivamente conservativo, memore anche dei due amari podi (3° e 1°) che l'anno scorso non gli consentirono di superare Max Biaggi, quando Magny-Cours ospitò l'ultimo round della stagione:

"Magny Cours è un circuito dove abbiamo raccolto un buon risultato lo scorso anno, e la Ninja ZX-10R aveva funzionato molto bene lì. Inoltre quest'anno abbiamo migliorato la moto ancora di più, quindi non vedo davvero l'ora di tornarci. Spero di poter fare un buon weekend di gara, e anche di poter avere un vantaggio sui nostri concorrenti. E' arrivato quel periodo dell'anno in cui tutti danno il massimo. Avrò una bella discussione con il mio capo-meccanico Marcel e tutta la mia squadra, per essere pronti per le gare di Magny Cours. A questo punto della stagione, è molto meglio essere in testa alla classifica che dietro."

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview

Come a Laguna Seca, a sostituire l'infortunato francese Loris Baz in quello che sarebbe stato il suo round di casa (il francese dovrebbe comunque tornare per l'ultimo appuntamento di Jerez) sarà lo spagnolo David Salom a prendere posto sull'altra ZX-10R ufficiale. Salom, 11° e 9° nel recente round californiano, ha ottenuto conferma di tale opportunità solo negli ultimi giorni:

"Sarò di nuovo sulla Kawasaki Superbike questo fine settimana, ma ho scoperto solo da poco che lo sarei stato. Ho chiesto il permesso al mio team Intermoto Ponyexpres Kawasaki Supersport, e mi hanno detto OK, quindi un grande ringraziamento va a loro. Torneremo insieme per la mia gara di casa a Jerez, dove spero di regalare loro un buon risultato. Sulla Ninja KRT in America ho fatto un buon risultato in Gara-2, perché moto e set-up avevano funzionato bene. Ho bisogno di più tempo in pista sulla Ninja ZX-10R per provare a star vicino ai primi in Francia. I ragazzi del team fanno sempre un ottimo lavoro e conoscono la moto molto bene, e qusto dovrebbe essere di grande aiuto questo fine settimana. Una 1000 cc Superbike è molto diversa da una 600 cc Supersport, e ha moltissima potenza!"

SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview
SBK 2013 - Kawasaki Racing Team - Magny-Cours Preview

  • shares
  • Mail