SKY muove i primi passi in MotoGP

SKY Italia ha presentato ieri sera a Milano i progetti per il prossimo anno che riguardano la MotoGP.

SKY presenta a Milano la MotoGP 2014

La pay-tv italiana ha quindi mosso i primi passi nel Motomondiale che dal prossimo anno trasmetterà in esclusiva. Dal prossimo anno infatti oltre al Calcio, alla Formula 1, al Golf, al Tennis (tra gli altri), gli abbonati potranno godersi anche il Campionato del Mondo, con tutte tre le categorie (MotoGP, Moto2 e Moto3).

Nella presentazione dei palinsesti tenutasi ieri presso il teatro Parenti di Milano (su tvblog.it tutte le novità), non sono mancati ospiti d’eccezione. Tra i tantissimi presenti, non potevano mancare esponenti di spicco delle due ruote con il Campione del Mondo MotoGP in carica Jorge Lorenzo e l’attuale MotoGP Safety Advisor Loris Capirossi ad aprire questa nuova era televisiva.

A partire dal prossima stagione, Sky trasmetterà tutte le gare in diretta del Campionato del Mondo MotoGP (Moto2 e Moto3 incluse) in tutte le modalità di offerta tra cui tv in chiaro, pay tv, internet, mobile e Sky GO. Loris Capirossi non è stato invitato a caso. Il pilota romagnolo dovrebbe essere infatti la nuova voce tecnica dell'emittente satellitare per il Motomondiale, probabilmente alternandosi con Mauro Sanchini collegato dai box.

SKY presenta a Milano la MotoGP 2014
SKY presenta a Milano la MotoGP 2014

Ma chi commenterà il Motomondiale? Secondo quanto riportano gli amici di Infomotogp.com dovrebbe essere ancora Guido Meda la voce del Motomondiale. Meda, che ricordiamo commenta il motomondiale per Mediaset dal 2002, avrebbe smentito la notizia dell'evvenuta firma del contratto con SKY. A quando ne sappiamo noi i contatti tra SKY e Meda risalgono all'inizio dell'estate. Meda-Capirossi-Sanchini potrebbe essere quindi il trio che ci accompagnerà nei weekend di passione.

Commentatori a parte, siamo certi che SKY saprà realizzare un buon prodotto frutto dell'esperienza fatta la Formula 1. Perché, va detto, il Gran Premio di Formula 1 visto su SKY è tutt'altra cosa e le possibilità di scegliere cosa guardare ed in che modo sono una goduria assoluta. Immaginate solo di vedere un gara di moto dall'on-board camera del pilota che preferite e stare in moto insieme a lui...

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: