Pillole di Carlo Pernat su MotoGP e Superbike, "non penso che Haga finirà la stagione, occhio alla BMW"

Carlo Pernat a Le MansCarlo Pernat, intervistato a Le Mans scorso dai colleghi transalpini di moto.caradisiac fa il punto della situazione sul assistito Loris Capirossi e dice la sua sulla futura MotoGP, su Stoner e sulla Superbike.

Secondo il manager genovese la Honda HRC ha fatto un'ottima proposta a Stoner ed il pilota australiano dovrà decidere entro la gara di Laguna Seca in programma il 25 luglio. A fine stagione com'è noto scadranno molti contratti. "Per le 1000cc, posso dire che la BMW sta lavorando molto. Non credo che Ducati lavorerà sul 1000cc, penso che rimarrà con i motori da 800cc. Aprilia invece sta valutando. La situazione è in fermento." ha dichiarato Pernat.

La vecchia volpe qual è il manager di Capirossi non si è certo tirato indietro alla domanda sulla Superbike: "Io, non credo che Haga finirà la stagione. Il contratto sarà rivisto, a mio parere con una compensazione finanziaria. Fabrizio è giovane, ma non la statura di un leader. Penso che Troy Bayliss sia tornato per fare due "wild-card" in questa stagione dopo la gara di Salt Lake City (Misano e Brno, ndr). Infine, se fossi il manager di Melandri, firmarei per una stagione in Superbike con la BMW per poi rientrare in MotoGP l'anno dopo. Comunque, io non sono il manager di Marco. Dobbiamo comunque guardare a ciò che accadrà a BMW."

Certo, direte voi, queste sono le opinioni di Pernat. Certo che se il buon Carletto, sempre ben informato sui movimenti di case e piloti sia della MotoGP sia della Superbike, dovesse avere ragione ancora una volta? Come lo vedreste Bayliss al posto di Haga già da Misano?

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: