SBK, Nurburgring: ancora Bandiera Rossa in Gara-2, vince Davies davanti a Melandri

La seconda manche del round del Nurburgring del Mondiale SBK viene ancora interrotta prematuramente per dell'oltio in pista. L'ordine d'arrivo stabilito ancora una volta dal giro precedente ed Eugene Laverty sul terzo gradino del podio.

SBK 2013 - Chaz Davies - BMW Motorrad Goldbet SBK

Proprio come in Gara-1, anche la Gara-2 del round del Nurburgring del Mondiale SBK è stata interrotta prima della battaglia finale a causa dell'olio lasciato in pista dalla Yamaha R1 della wild card Matej Smrz, che ha costretto la direzione gara ad esporre di nuovo la bandiera rossa. Nelle battute finali il terzetto Melandri-Davies-Laverty sembra pronto a darsi battaglia per la vittoria, ma l'interruzione della corsa al penultimo giro ha impedito loro di giocarsi le ultime carte in vista del traguardo.

L'ordine d'arrivo è quindi fissato di nuovo da quello dell'ultimo giro completato prima dell'esposizione della bandiera, con Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) che viene dichiarato vincitore davanti al compagno di squadra Marco Melandri e a Eugene Laverty (Aprilia Racing Team). I due protagonisti della lotta per il Mondiale, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) e Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), hanno chiuso rispettivamente al quarto e quinto posto, con il britannico che quindi ritorna in vetta alla classifica per un solo punto.

Tre piloti italiani dalla sesta all'ottava posizione: Davide Giugliano (Aprilia Althea Racing), Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) e Michel Fabrizio (Aprilia Red Devils Roma), con Max Neukirchner (Ducati MR-Racing) e Carlos Checa (Team Ducati Alstare) che completano la Top 10 della Gara-2 del Nurburgring. Un punto iridato anche per Vittorio Iannuzzo (BMW Grillini Dentalmatic SBK), quindicesimo al traguardo.

Superbike 2013 - Nurburgring - Classifica Gara-2

1. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 34'36.933
2. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 34'37.065
3. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 34'37.299
4. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 34'38.122
5. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 34'38.554
6. Davide Giugliano (Althea Racing) Aprilia RSV4 Factory 34'40.166
7. Ayrton Badovini (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 34'51.610
8. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 34'55.792
9. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale 34'59.058
10. Carlos Checa (Team Ducati Alstare) Ducati 1199 Panigale 35'00.761
11. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 35'07.377
12. Markus Reiterberger (Vanzon-Remeha-BMW) BMW S1000 RR 35'13.352
13. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 35'36.720
14. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 35'42.264
15. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 36'04.314
RT. Matej Smrz (Yamaha Motor Deutschland) Yamaha YZF R1 35'30.715
RT. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 2'08.950

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: