Aprilia RSV4 Biaggi Replica: 200 cv, 175 kg e 50.000 euro

Aprilia RSV4 Replica

Ve lo avevamo anticipato in anteprima ed ora vi proponiamo una gallery completa con tutti i dati ufficiali della Aprilia RSV4 Biaggi Replica. L'avevamo già scorta ad Assen ed ora in questo weekend a Monza abbiamo potuto fotografarla per bene e Max ha festeggiato l'arrivo di questa Superbike replica che porta il suo nome con una storica doppietta.

Aprilia Racing RSV4 Biaggi Replica sviluppa 200 cavalli e pesa 175 kg in condizioni di marcia con serbatoio vuoto. A questi risultati contribuisce la carenatura in carbonio, disponibile sia in versione “carbon look” che nella livrea Alitalia del Team ufficiale SBK. Aprilia Racing RSV4 Biaggi Replica è concepita esclusivamente per utilizzo in circuito.

Può essere utilizzata come entry level per la classe SBK in conformità al regolamento FIM ed è acquistabile direttamente da Aprilia Racing al prezzo base di 50.000 euro. Set-up ed allestimento verranno adattati alle esigenze del pilota sin nei minimi particolari, già alla consegna che avverrà direttamente in Aprilia Racing.

Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica

Gigi Dall’Igna, direttore tecnico e sportivo di Aprilia Racing, ha “firmato” questo progetto: "Con RSV4 Biaggi Replica proponiamo all'appassionato sportivo una moto che è quanto di più vicino alla RSV4 che Max porta in pista nel Mondiale Superbike. In questo progetto, che si è sviluppato parallelamente al nostro rientro in SBK, abbiamo riversato tutto il nostro sapere, tutti gli anni di esperienza sulle piste dei campionati mondiali. Ne è nata questa moto, pensata e sviluppata all'interno di Aprilia Racing, per offrire all'utente smaliziato sensazioni assolutamente uniche”.

Motore
Il propulsore Aprilia V4 di 65° della RSV4 Biaggi Replica eroga una potenza di 200 cavalli (20 in più rispetto alla versione stradale) e 125 Nm (+10), valori di assoluto riferimento che confermano la valenza sportiva di questo motore. La moto mantiene i quattro corpi farfallati Weber-Marelli da 48mm, azionati da un sistema “ride by wire”, due iniettori per cilindro e cornetti di aspirazione ad altezza variabile. La centralina digitale APX di Aprilia Racing permette la gestione delle mappature ed il controllo motore tramite software Ares, mentre il cablaggio è stato notevolmente alleggerito. All’incremento prestazionale contribuisce lo scarico sportivo Akrapovich 4-2-1 in titanio, con monosilenziatore laterale in carbonio e titanio. Il cambio estraibile a sei rapporti si abbina a una frizione multidisco in bagno d’olio con sistema antisaltellamento meccanico. La RSV4 Biaggi Replica dispone di cambiata assistita QuickShift, che permette di selezionare la marcia senza ridurre il gas.

Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica

Ciclistica
Il telaio della Aprilia Racing RSV4 Biaggi Replica è un doppio trave in alluminio, con elementi fusi e stampati in lamiera. Molte le regolazioni previste, per adeguare la ciclistica a ogni esigenza racing: posizione e angolo del cannotto di sterzo, altezza motore e altezza perno forcellone. Anche le pedane ricavate dal pieno, così come i semimanubri con accoppiamento conico, sono totalmente adattabili. Il comparto sospensioni non è da meno. All’anteriore troviamo una forcella Ohlins con steli da 43mm e trattamento superficiale Tin, regolabile nel precarico, compressione ed estensione. Le cartucce interne sono pressurizzate Ohlins Racing con taratura dedicata e i piedini sono in alluminio forgiato con attacco per pinze radiali. La forcella anteriore è assemblata con piastra di sterzo superiore Racing alleggerita. Sul forcellone a doppia capriata in alluminio, realizzato con tecnica mista di fusione e lamiera, agisce un monoammortizzatore Ohlins TTX36 regolabile nel precarico molla, interasse, compressione ed estensione, con taratura dedicata. La sospensione lavora attraverso un biellismo progressivo APS. L’impianto frenante si avvale della tecnologia Brembo, con pinze monoblocco ad attacco radiale e pastiglie sinterizzate che agiscono su dischi anteriori flottanti da 320mm. Questi ultimi dispongono di pista frenante in acciaio inox alleggerito e flangia in alluminio. Anche la pompa è radiale, con tubazioni in treccia metallica. Gli pneumatici radiali Pirelli Diablo SBK, da 120/75 davanti e 190/65 dietro, trovano posto su cerchi Marchesini forgiati in lega di magnesio, con disegno a sette razze e trattamento “anti slip”.

Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica

Elettronica
Aprilia Racing è da sempre protagonista nella ricerca tecnologica applicata all’elettronica. La nuova RSV4, e in particolare la versione Biaggi Replica, continua nel solco di una tradizione fatta di eccellenza e primati. Prima ad adottare il comando gas senza cavo “Ride by wire”, Aprilia raggiunge con RSV4 un nuovo livello nella gestione elettronica della moto. La centralina digitale APX realizzata da Aprilia Racing permette l’utilizzo di strategie avanzate di gestione veicolo, tra le quali: controllo di trazione TCS, cambiata assistita QuickShift, sistema Antibacklash, freno motore e limitatore di velocità in corsia box. Tutti i parametri sono modificabili, attraverso la pulsantiera sul manubrio o il Palm dedicato Aprilia Racing. La gestione ottimale delle strategie, in ottica gara, è consentita da un sistema di acquisizione dati relativi ai principali parametri motore e veicolo, segnali poi gestiti dal software ABM lite.

Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica
Aprilia RSV4 Replica Biaggi
Aprilia RSV4 Replica Biaggi
Aprilia RSV4 Replica Biaggi

  • shares
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: