MotoGP: 300 gran premi per Capirossi, il primo per Bautista


Alla gara di avvio della MotoGP in Qatar, il team Rizla Suzuki si presenta con questa curiosa situazione, un novellino al debutto in MotoGP, Alvaro Bautista, ed un pilota esperto con alle spalle 299 gare nel Motomondiale, Loris Capirossi. Pilota che peraltro già dal 2008 ha il record del numero di partenze, attualmente imbattuto nella storia del motociclismo. Loris inizia ora la sua 21esima stagione, praticamente la terza decade in sella ad una moto da mondiale.

Loris Capirossi: "La gara in Qatar segnerà un momento importante per me, una pietra miliare. Quando ho iniziato, mai avrei pensato che sarei potuto arrivare a questo traguardo ma ho avuto molta fortuna e ho cercato di dare sempre il 100% per restare il più possibile vicino al vertice. Quando il semaforo del Qatar ci darà il via, la mia volontà sarà la stessa com'era nel 1990, gas spalancato e voglia di sorpassare!".

Alvaro Bautista: "Per me è un weekend molto importante, considerato che è la mia prima gara in MotoGP. Ho fatto abbastanza bene nei test ma la gara è un'altra cosa. Ho ancora molto da imparare sulla classe regina poichè è davvero molto diversa dalla 250, perciò cercherò di restare concentrato e di accettare quello che viene. Come obiettivo, vorrei essere il rooki dell'anno, sarebbe già buono per me".












test Losail Rizla Suzuki

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: