WSBK: prime impressioni di Makoto Tamada in sella alla BMW


Fino a pochi giorni fa, Makoto Tamada aveva il faccino triste per non poter partecipare alla gara di Portimao con la sua squadra, ma è arrivata l'offerta del Team BMW Reitwagen che lo porterà con se in Portogallo, in sostituzione dell'infortunato Roland Resch (in foto). Questa settimana il pilota giapponese ha appoggiato il sedere per la prima volta sulla S1000RR, sul circuito di Jerez.

Makoto ringrazia il suo team per avergli dato la possibilità di correre con un altro team a Portimao, e comincia a prendere confidenza con la 4 cilindri bavarese, tanto da poter fare qualche previsione in vista di domenica: "Sono molto contento di aver ricevuto quest'opportunità, la moto mi è sembrata molto potente e con un'erogazione molto progressiva"

" Inizialmente sembra pesante - continua il giapponese del team Pro Ride Honda - ma la sensazione passa subito, non ho guidato in pista negli ultimi 6 mesi, perciò mi sono sentito un po' stanco a fine giornata, anche se mi sono divertito e ho cominciato ad applicare qualche modifica, che riesco chiaramente a sentire quando rientro in pista, è una bella sensazione"



"Ho passato la maggior parte della prima giornata a sentirmi a posto con la moto, mentre il secondo giorno abbiamo lavorato molto sulle sospensioni alla ricerca di un buon setup. Abbiamo trovato un buon equilibrio globale e ora comincio a capirla meglio, non vedo l'ora di portarla in gara a Portimao"

via | Crash.net

  • shares
  • Mail