Motodays 2010: quarto e ultimo giorno

Motodays 2010 ultimo giorno

Si chiude la rassegna motociclistica del centro-sud Italia, polo di incontro per gli appassionati troppo lontani dall'Eicma di Milano per poter toccare con mano le novità del mercato. Una rassegna che ha un percorso davanti, che ancora può crescere ma che già parte da un buon livello per potersi porre come punto di riferimento.

Oltre 150 sono state le moto che hanno preso parte stamattina al corteo di Motodays, che ha chiuso simbolicamente la quattro giorni del Salone. A guidare la “pattuglia” delle due ruote è stato il vice-sindaco di Roma, Mauro Cutrufo che, in sella alla sua Harley-Davidson, ha accompagnato i motociclisti dalla sede del Ducati Caffè di Piazza dei Calcarari (Largo Argentina) fino alla Fiera di Roma.

Nell’area esterna, oltre alle esibizioni di Chris Pfeiffer e dei funamboli del Freestyle MX e Quad, a dare spettacolo sono stati i protagonisti impegnati nella prima tappa di campionato italiano Minibike Cross e del 2° Trofeo Fiera Roma “Quadstore Cup”.

Motodays 2010 ultimo giorno
Motodays 2010 ultimo giorno
Motodays 2010 ultimo giorno
Motodays 2010 ultimo giorno

Nel tricolore Minibike Cross, a vincere l’assoluta nella categoria Pro Agonisti dopo una giornata emozionante e spettacolare è stato il francese Mike Valade (su Bucci) davanti al connazionale Jimmy Peyras (su Holeshot). Terzo l’azzurro Manuel Beconcini (Holeshot) del Moto Club Rosignano.

Gianluca Rondinini, invece, ha trionfato al termine dei 10 giri che hanno caratterizzato la Superfinale del 2° Trofeo Quadstore Cup. Il pilota KTM ha tagliato il traguardo davanti a Massimo Neri (su CAN AM, autore della pole position) e Rodolfo Salustri, in pista con Yamaha.

Motodays 2010 ultimo giorno
Motodays 2010 ultimo giorno

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: