Svelata la potenza dei motori Moto2, 140 CV!

Webb Moto2Il direttore tecnico del campionato Moto2 Mike Webb ha rivelato ieri a motogp.com la potenza reale del motori della nuova classe Moto2. "Ho parlato con qualcuno dei capi meccanici dei team dopo questa prima uscita in pista e tutti sono soddisfatti," - ha dichiarato il manager a sito ufficiale del Motomondiale . "I commenti principali vogliono che questi motori siano molto simili a propulsori specificamente preparati per un pilota. Questi motori sono nuovi, sono ancora un po' 'duri' e le performance miglioreranno dopo un po' di rodaggio".

Secondo Webb, malgrado alcune cadute durante le due giornate di test "i tempi sono già davvero buoni. Nel primo giorno di test siamo già a meno di un secondo dal giro più veloce in gara 250 e le condizioni sono ancora leggermente fredde." Parando poi del motore, Webb ne ha svelato la potenza: "È un motore basato sul modello Honda CBR 600 con tre obiettivi: l'affidabilità in primis, le stesse performance per tutti, e la competività del propulore. I motori sono dotati approssimativamente di 140 cavalli e dalle performance di oggi possiamo già essere sicuri che sarà un gran campionato".

Facciamo alcune considerazioni e paragoni con il Mondiale Supersport. Malgrado la giornata fredda, ieri (2 marzo) il miglior tempo è stato ottenuto da Julian Simon con il tempo di 1'37.156. Anche il Mondiale Supersport, rocordiamo, "passa" da Valencia (quest'anno si correrà l'11 aprile), lo scorso anno (5 aprile) la pole è stata ottenuta da Cal Crutchlow ( Yamaha World Supersport Team) con il tempo di 1'35.865.

Senza far paragoni sulle coperture utilizzate dalle due categorie è facile ipotizzare che sullo stesso circuito, nelle stesse condizioni climatiche, e con i motori rodati la Moto2 eguaglierebbe da subito la Supertsport. A cosa serve quindi avere due campionati (Mondiali) uguali? Ah si, forse serve ad annullare quello delle derivate di serie e traghettare i team del WSS verso la Moto2.

Almeno in una cosa la Moto2 strapazza già la Supersport, il numero dei partecipanti: 40 per la Moto2, 18 quelli della Supersport. In attesa della nuova MotoGP (con motori da 1000cc), Dorna vs Infront MotorSport 1 -0!

  • shares
  • Mail
58 commenti Aggiorna
Ordina: