Mercato: in aumento anche a gennaio le radiazioni delle due ruote

Il mese di gennaio ha registrato un segno positivo per le radiazioni delle due ruote (+10,7%) e del +34,5 delle auto. Lo riporta il bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’ACI – Automobile Club d’Italia sui dati del PRA. “Nonostante siano stati eliminati lo scorso anno oltre un milione di veicoli grazie al sistema degli incentivi

Il mese di gennaio ha registrato un segno positivo per le radiazioni delle due ruote (+10,7%) e del +34,5 delle auto. Lo riporta il bollettino mensile “Auto-Trend”, l’analisi statistica dell’ACI – Automobile Club d’Italia sui dati del PRA.

“Nonostante siano stati eliminati lo scorso anno oltre un milione di veicoli grazie al sistema degli incentivi – commenta il presidente dell’ACI, Enrico Gelpi – il nostro parco circolante è ancora uno dei più vetusti d’Europa. Questo ha effetti negativi per l’ambiente e per il godimento del diritto alla mobilità soprattutto in un clima di provvedimenti di restrizione della circolazione adottati da alcune regioni. Ne risentono profondamente anche la sicurezza stradale e le tasche degli automobilisti, costretti a spese più elevate per la manutenzione e per i maggiori consumi di carburante, che già oggi incidono per il 40% sulle spese di esercizio”.

Mentre il mercato dell’usato delle auto ha fatto registrare un -7,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quello delle due ruote, in controtendenza, ha fatto segnare un +5,3% rispetto allo stesso periodo del 2009. Bisognerà attendere i risultati di questo mese per capire bene l’effetto degli incentivi.

via | flickr

I Video di Motoblog