CEV: Ottimo il debutto di Rolfo, 7° assoluto e 2° con la Moto2 del team Siemens Gigaset Laglisse

Roby Rolfo a Valencia

E' iniziata nel migliore dei modi l’avventura di Roberto Rolfo nel Campionato Spagnolo Velocità (CEV) a Valencia. Alla guida di una Moto2 del team Siemens Gigaset Laglisse, Rolfo ha conquistato il 7° posto assoluto nella classifica generale che include le moto della classe Extreme (1000 cc) e delle neonate Moto2 (600cc) che la prossima stagione prenderanno il posto delle classe 250cc nel motomondiale.

Che il pilota fosse in ottima forma e desideroso di tornare a competere in pista si era capito sin dalle prove libere di sabato, condotte su un ottimo ritmo e nel warm up di ieri, quando Roby ha stabilito il miglior tempo delle Moto2, davanti anche alla Yamaha ufficiale dello spagnolo Espargarò.

In gara, Roberto è partito benissimo, ma al primo tornantino è stato toccato da una Moto Extreme e si è ritrovato 13°, perdendo 4 posizioni. Giro dopo giro, però, con un ritmo costante e veloce (una sua prerogativa) ha recuperato il tempo perduto, chiudendo la gara in settima posizione, secondo in pista con la Moto2 (Espargaro 5°) e primo pilota con gomme Dunlop. A seguire le dichiarazioni del pilota e del team manager Jaime Fernandez Avilles.

Roberto Rolfo: “Finalmente in pista in una gara vera!Non avete idea da quanto tempo aspettavo un giorno simile. E la gara mi ha ripagato delle attese: oggi ho avuto la conferma che la Moto2 è la classe dove potrò dare il meglio di me. Sono partito benissimo, ma al tornantino dopo il via, qualcuno mi ha sbattuto fuori, sono finito largo ed ho dovuto recuperare quattro posizioni. Non mi sono demoralizzato ed ho cominciato a impostare il mio ritmo: superare le “Mille” davanti a me non è stato semplice, ma ci sono riuscito. La moto si è comportata perfettamente: ovviamente non avevo pezzi speciali di motore, visto che per la gara di Albacete, il 27 settembre, contiamo di avere telaio nuovo e motore Honda, ma abbiamo lavorato benissimo con la ciclistica e la moto aveva un ottimo setup. Il feeling con il team è semplicemente magnifico: si lavora bene insieme e vedo che progrediamo costantemente. Bene anche le gomme, sebbene quelle dedicate alla Moto2 arriveranno solo per la prossima gara: essere il primo gommato Dunlop, però, mi riempie di gioia. Questo vuol dire che siamo sulla strada giusta”.

Jaime Fernandez Avilles (team Manager Siemens Gigaset ): “Oggi per me è stata una giornata doppiamente felice: il mio team ha conquistato la vittoria nella classe Extreme ed ho portato al debutto Roberto Rolfo che si è dimostrato quel grande professionista che conoscevo. Ha guidato in modo impeccabile, conquistando il 2° posto nella moto2. Penso proprio che faremo delle ottime cose insieme, a cominciare dalla prossima gara ad Albacete, quando il mio team monterà un telaio nuovo, predisposto per ospitare il motore Honda con il quale mi auguro di correre nel prossimo campionato del mondo Moto2”

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: