Home Esordio vincente nel Trial per Fabio Lenzi e DellOrto

Esordio vincente nel Trial per Fabio Lenzi e DellOrto

Fabio Lenzi ha portato alla vittoria, nella 27° edizione della 2GGDB, la nuova HM Future Trial 300 con il nuovo sistema di iniezione Dellorto. Nel 2008 l’azienda brianzola aveva presentato il sistema di iniezione per motore da 125cc, e a dodici mesi di distanza, la gara d’apertura della stagione internazionale di trial è nuovamente teatro


Fabio Lenzi ha portato alla vittoria, nella 27° edizione della 2GGDB, la nuova HM Future Trial 300 con il nuovo sistema di iniezione Dellorto. Nel 2008 l’azienda brianzola aveva presentato il sistema di iniezione per motore da 125cc, e a dodici mesi di distanza, la gara d’apertura della stagione internazionale di trial è nuovamente teatro dell’esordio di un nuovo progetto.

Un esordio vincente grazie ad un grandissimo Fabio Lenzi che si è trovato subito in perfetta sintonia con la nuova moto. I tecnici Dellorto e Future Trial hanno seguito fedelmente le indicazioni del Campione Italiano, che con esperienza e talento, ha saputo sfruttare al meglio le caratteristiche del nuovo motore.

La 27° edizione della 2GGDB voleva essere un primo test in considerazione del fatto che era la prima uscita ufficiale della nuova moto, ma tecnica e talento hanno consentito di aggiudicarsi una vittoria che alla partenza in pochi avrebbero pronosticato.Il nuovo sistema di iniezione è stato progettato e realizzato per dare maggior coppia motore oltre a offrire al pilota maggior sensibilità e fluidità nella guida.

Fabio Lenzi in azione con la HM 300 DellOrto
Fabio Lenzi in azione con la HM 300 DellOrto

Questi importanti benefici sono stati raggiunti grazie a diversi interventi sul corpo farfallato e sulla centralina. Il corpo farfallato ha un diametro di 32mm ed è dotato di sensore di posizione della farfalla. La centralina elettronica è installata sulla parte superiore del corpo farfallato così da ridurre al massimo gli ingombri oltre ad ottenere un’ottima centralizzazione delle masse. Per dare al pilota la migliore sensibilità di guida l’alberino della farfalla scorre su cuscinetti.

Al nuovo sistema di alimentazione non poteva mancare lo switch di gestione delle mappa direttamente sul manubrio, il passaggio tra due diverse configurazioni non è mai stato così importante. Importante è stato anche lo studio relativo ai materiali e conformazione del sistema che ha portato ad una significativa riduzione del peso.

Ing. Andrea DellOrto, Executive VicePresident DellOrto S.p.A.:
“Le esperienze raccolte nel 2008 ci hanno spinto a dare vita a questo nuovo progetto. Crediamo molto nel mercato delle trasformazioni aftermarket e con Quirino Tironi è nato quasi in maniera automatica la voglia di proporre al mercato un nuovo Kit per aumentare le prestazioni delle già perforanti HM Future Trial. Siamo nella prima fase, dobbiamo lavorare ancora molto ma la fortuna di avere come Tester un pilota come Fabio Lenzi ci permetterà di avere un prodotto eccezionale ”

Fabio Lenzi, pilota ufficiale HM Future Trial e Campione Italiano 2008:
“E’ una vittoria molto importante per me e per il Team visto che abbiamo portato in gara per la prima volta la nuova moto con il nuovo sistema di iniezione DellOrto. A giudicare dal risultato direi che funziona tutto alla perfezione e dopo due giorni di gara e 50 zone no-stop effettuate prestazioni ed affidabilità sono fuori discussione. La gara è stata molto difficile e combattuta; Ho vinto la prima giornata ma con una sola penalità di vantaggio ed a metà del secondo giorno ero indietro di 5. Nelle ultime 15 zone, le più impegnative sono però riuscito a fare la differenza. E’ un buon modo per iniziare la stagione e per ripagare i sacrifici miei e della squadra di quest’ultimo periodo, così come gli sponsor che hanno deciso di confermarmi la fiducia”

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →