Intervista esclusiva a Carlo Fiorani

Carlo FioraniAbbiamo intervistato in esclusiva Carlo Fiorani, Responsabile attività Racing di Honda Europa il quale gentilmente ha risposto ad alcune nostre domande.

D: Dopo la sua uscita dalla MotoGP, quest'anno la vedremo in prima linea a gestire la SuperBike per Honda?

R: Come Direttore delle attività racing europee seguiroò con molta più attenzione e presenza tutte le discipline di cui la Honda Europa è responsabile in prima persona, quindi WSB, WSS, Superstock e MX1.



D: Lei crede che la SuperBike si avvantaggerà dell'acquisizione di alcuni pilota dalla MotoGP come Barros, Rolfo, Bayliss, Xaus e Battaini?

R: Naturalmente la notorietà' di questi piloti darà maggiore visibilità al Campionato del Mondo Superbike e sono sicuro che anche lo spettacolo ne trarrà vantaggio (provate solo ad immaginare un ultimo giro tra Troy Bayliss e Alex Barros). Inoltre la Superbike è in netta crescita sia soto il punto di vista dei partecipanti che di notorietà e quindi l'arrivo di questi piloti ci sta come la ciliegina sulla torta.



D: E' vero che avete tentato di portare Max Biaggi alla guida di una Honda CBR1000RR?

R: Si è vero, gli abbiamo offerto lo stesso materiale di Barros con la proposta di inserirlo nel Team Ten Kate Honda.



D: Si sono appena conslusi i test SuperBike, come giudica i tempi dei piloti Honda?

R: Tempi buoni anche se non eccellenti, come al solito all'inizio dell'anno siamo un pò indietro nello sviluppo. La partenza del campionato in febbraio ci costringe sempre a partire in salita... ma perchè non iniziamo a fine Marzo - Aprile ?!



D: Crede che Michel Fabrizio possa essere il pilota su cui puntare per il futuro? Crede che aver vicino un pilota dell'esperienza di Frankie Chili lo possa aiutare?

R: Certamente, Michel ha un grande talento. Gli manca un pò di carattere e sistema di allenamento ma spero che la vicinanza e l'impegno di Frankie lo aiuti a crescere in fretta.

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: