Triumph BE1 Racing e Bitubo insieme nel mondiale Supersport

Ivan Clementi Team Triumph BE1 Racing

Buone nuove in casa Be1 Racing. La scuderia italiana che partecipa al Campionato del Mondo Supersport, ha concluso di recente un importante accordo di natura tecnica con l'azienda Bitubo di Padova. Bitubo che aveva già supportato il Team Kawasaki Lightspeed sempre nel Mondiale Supersport.

Fin dalla prova iridata di Misano, per poi continuare nei test di Vallelunga e nel GP di Brno, Mark Aitchison ed Ivan Clementi sono riusciti ad ottenere risultati di rilievo, potendo far leva sui prodotti e sull'assistenza fornita dei tecnici veneti.

Il matrimonio tra le due splendide realtà tricolori è sembrato inevitabile. Le parole del patron della Bitubo Gianni Mardollo: "Sono entusiasta di affiancare Giuliano (Rovelli, ndr) e il suo Team in questa sfida. Ho potuto constatare di persona nelle prime tre gare affrontate insieme la grande professionalità del Team Triumph BE 1 Racing e sono convinto che le risorse umane e tecniche presenti possano fare la differenza consentendoci di raggiungere un risultato importante".

La replica del Team Manager del Team Be1 Giuliano Rovelli: "Conoscevo l'alta qualità dei prodotti Bitubo ma prima di confermare l'accordo ho atteso il riscontro dei miei piloti che dopo il primo test sono rimasti entusiasti delle sospensioni e dell'assistenza tecnica Bitubo. Mi piace anche il fatto che questa azienda italiana lavori allo sviluppo del suo prodotto in partnership con importanti Università: i nuovi progetti che ho avuto modo di conoscere sono decisamente innovativi. La collaborazione con Bitubo ci permetterà quanto prima di diventare un Team di vertice del Campionato Mondiale Supersport"

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: