Sykes: "la Ninja andava alla grande"

Il britannico protagonista di un week end quasi perfetto che lo proietta al secondo posto in classifica a pari merito con Davies e Laverty.

SBK 2013 Assen -  Gare

La gara di Monza si preannuncia molto interessante: il primo round di Phillip Island era stato dominato dalle Aprilia, ad Aragon splendida doppietta di Davies su BMW (ma con Guintoli e la sua RSV4 sempre dietro) e ieri, ad Assen una giornata quasi perfetta per la Kawasaki, con Sykes che ha letteralmente dominato gara 1 e che è arrivato secondo nella manche successiva dopo un bel duello con Laverty. Senza dimenticare il 3° posto di Baz sempre in gara 2.

Guintoli rimane saldamente in testa alla classifica generale con 111 punti, ma dietro di lui ci sono ben tre piloti a pari merito con 83 punti: Sykes, Davies e Laverty. In attesa della gara italiana del 12 maggio per il britannico è giunto il momento di festeggiare: Superpole sabato e nuovo record della pista ieri con un meraviglioso 1’35.893:

"E' stato un week end quasi perfetto per noi, a partire dall'aver vinto la Superpole. Abbiamo fatto progressi dopo un avvio stagionale piuttosto fiacco, ma ora stiamo costrunedo buoni risultati e oggi la moto lavorava benissimo ed era molto costante. Quando Eugene mi ha passato in gara 2 ho realizzato che sarebbe stato più facile seguirlo che tenere la testa e cercare di attaccarlo dopo: sono stato sfortunato all'ultimo giro quando all'uscita della chicane ho urtato il cordolo mentre cercavo di passarlo.
Gara 1 è stata grande e abbiamo fatto tutto quello che abbiamo potuto: abbiamo lavorato duramente questo inverno, fatto molti test, imparato molto e ora abbiamo molti dati su cui lavorare. Onestamente mi sono quasi sorpreso da solo ma la Ninja sta lavorando alla grande: ho dei grandi professionisti che lavorano con me nel box e mi hanno dato un package vincente e con questa moto posso fare quello che voglio: credetemi, in gara 1 vedere il gap sugli avversari che aumenteva giro dopo giro è stato magico."

SBK 2013 Assen -  Gare
SBK 2013 Assen -  Gare
SBK 2013 Assen -  Gare
SBK 2013 Assen -  Gare

Soddisfazione anche per Baz, che in entrambe le gare è riuscito a concludere nella top 5, lasciando intravedere buone prospettive per il resto della stagione:

"L'ultimo giro non voleva finire mai e io volevo solo arrivare al traguardo! Sono arrivato nelle top 5 in entrambe le gare e anche sul podio, con condizioni di pista asciutta quindi voglio congratularmi con il team e tutto lo staffa Kawasaki per il grande lavoro che hanno svolto adattando la moto al mio stile e anche alla mia altezza. Ho pensato che il mio ritmo fosse abbastanza buono per lottare con quelli davanti, in gara 1, ma non so cosa sia successo poi perchè non avevo più grip sul posteriore, forse non avevo scaldato a sufficienza le gomme alla partenza. E' stato strano e non mi era mai accaduto prima, comunque questa cosa mi ha fatto perdere un paio di secondi, comunque sono riuscito a chiudere tra i primi 5 e poi in gara 2 è andata molto meglio."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail