Home Sfide epocali: Kevin Schwantz tribute

Sfide epocali: Kevin Schwantz tribute

Sappiamo che questo video non è propriamente una sfida, ma il protagonista di sfide epocali ne ha corse veramente a non finire. E non potrebbe essere diversamente se si parla di un certo Kevin Schwantz, forse il più funambolico e fuori di testa tra tutti i piloti del motondiale mai visti all’opera. E per me

Sappiamo che questo video non è propriamente una sfida, ma il protagonista di sfide epocali ne ha corse veramente a non finire. E non potrebbe essere diversamente se si parla di un certo Kevin Schwantz, forse il più funambolico e fuori di testa tra tutti i piloti del motondiale mai visti all’opera.

E per me un vero mito, lasciatemelo dire. Tanto che ancora oggi il 34, il suo numero, oltre a non poter più essere usato nella Classe Regina, basta ad evocare quel incredibile talento che Kevin è stato (ed è tutt’ora!). Un uomo capace di staccate incredibili, di sfide ed imprese oltre il normale coraggio. Un cavaliere moderno senza macchia (ma tanto onore), se non per le numerosissime fratture che la sua carriera gli ha lasciato.

Il #34, il logo Lucky Strike: due cose che ancora oggi quando si vedono in giro bastano a procurare una scarica elettrica nella schiena. Grazie Kevin!

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →