Locatelli ha premiato il Dottor Costa ai “Caschi d’Oro”

Roberto Locatelli ha preso parte alla premiazione dei “Caschi d’Oro”, organizzata da anni dal settimanale Motosprint, per premiare il grandissimo Dottor Costa, il Medico dei Piloti. Un premio come riconoscimento alla lunga e instancabile presenza sulle piste di tutto il mondo con la sua Clinica Mobile. Nel ricordo del bruttissimo incidente di Jerez de la



Roberto Locatelli ha preso parte alla premiazione dei “Caschi d’Oro”, organizzata da anni dal settimanale Motosprint, per premiare il grandissimo Dottor Costa, il Medico dei Piloti. Un premio come riconoscimento alla lunga e instancabile presenza sulle piste di tutto il mondo con la sua Clinica Mobile.

Nel ricordo del bruttissimo incidente di Jerez de la Frontera del quale Roberto è stato vittima durante le prove del passato Gran Premio di Spagna, il pilota bergamasco ha voluto rendere merito al Dott. Costa di come il suo intervento, insieme a quello dei suoi collaboratori, sia stato determinante sia negli attimi immediatamente successivi alla caduta, cosi come per tutto il decorso e le cure che in soltanto una cinquantina di giorni gli hanno permesso di tornare in sella.

“Se oggi ho potuto consegnare questa targa al Dott. Costa, il merito è soltanto suo. – ha detto il Loca – E’ vero, in noi piloti c’è una componente di irrazionalità che ti porta a pensare un pò oltre rispetto alla gente comune, c’è quella grande spinta che è la passione e l’amore per uno sport pericoloso che a volte ti punisce. Ma è la nostra vita e su questa vita il Dott. Costa veglia costantemente e insieme a lui tutti i suoi collaboratori. In occasione degli ultimi test, sono tornato sul luogo dell’incidente e non ho provato particolari emozioni, ma se ho potuto fare questo, il merito è soltanto il loro che sono riusciti prima a salvarmi la vita e poi a curarmi, mantenendo vivo dentro di me quel desiderio e quel sogno dipoter tornare a correreil prima possibile”.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →