Triumph, novità in arrivo: cosa aspettarci per il 2021?

Che moto manca nel listino Triumph? Noi ci stiamo riflettendo, per capire cosa aspettarci per il 2021

Triumph, fra qualche giorno, annuncerà una grande novità per il 2021, definita come "il primo capitolo di una nuova storia". Ma che moto manca nel listino della Casa britannica, mai completo come quello di oggi?

Sappiamo che ad Hinckley stanno lavorando ad una nuova e rinnovata Speed Triple, cresciuta nella cilindrata e ancora più raffinata, per azzerare il gap con la concorrenza. Si parla di un motore da 1.160 cc, capace di 180 cv di potenza, una ciclistica perfezionata, una linea ancora più filante che porterà all'abbandono del doppio scarico alto.

Arrivate da poco sono, poi, Tiger 900, in ben cinque diverse versioni, per accontentare una clientela sempre più esigente, Rocket III, maestosa e affascinante cruiser, e Daytona 765, prodotta, però, solamente in edizione limitata, sulla base dell'esperienza fatta in Moto2. Probabile sarà il rinnovo della Tiger 1200, che necessita di uniformarsi all'omologazione Euro 5, obbligatoria già dal gennaio del 2020, e di un aggiornamento per tenere testa alle endurone sempre più tecnologiche.

Abbiamo parlato solamente di aggiornamenti della gamma, ma quale sarà la novità eclatante promessa da Triumph? Forse una sportiva su base Speed Triple, a ricordare la fascinosa Daytona 955? La sportiva, non troppo apprezzata quando venne presentata nel 1999, oggi gode di grande fama fra gli amatori delle stradali. Che sia "il primo capitolo di una nuova storia"?

Altre ipotesi accreditata in redazione, è quella che riguarda una sostituta della Tiger 1050, mai troppo amata dal pubblico: quindi, una crossover, magari di media cilindrata, sfruttando il motore della Street Triple 765, o ancora della nuova Tiger 900. Ci starebbe bene nel listino Triumph, no?

O ancora una sport touring? Finite nel dimenticatoio con l'avvento delle crossover, stanno tornando prepotentemente nei listini. Kawasaki Z1000SX sta riscuotendo un grosso successo. Honda, probabilmente, è al lavoro su un progetto simile. Si potrebbe immaginare una Speed Triple, carenata, con manubrio alto, capace di prestazioni sportive ed ergonomia da turismo.

Insomma, non ci resta che fare ipotesi e attendere i prossimi giorni, per scoprire cosa bolle in pentola ad Hinckley.

  • shares
  • Mail