BMW Motorrad GS Academy: l'edizione 2018 porta grandi novità

Aperta a bikers di ogni livello, la scuola di guida off-road di BMW Motorrad, da la possibilità di scoprire tutte le novità del 2018 e testarle in sicurezza.


Torna l'immancabile appuntamento con BMW Motorrad GS Academy e l'edizione 2018 sarà ricca di novità. Non sarà una novità, invece, la location: dopo il successo dello scorso anni, infatti, BMW Motorrad ha confermato la sede della scuola, il Castello di Rivalta a Rivalta di Gazzola (PC), fra le splendide colline piacentine che, ancora una volta toglieranno il fiato agli appassionati. I corsi di guida off road, della durata di un giorno e mezzo, cominceranno l'11 e il 12 maggio e continueranno fino alla fine di settembre e offriranno ai Giessisti la possibilità di salire in sella e provare i diversi modelli della gamma 2018, due pranzi e una cena con degustazione di vini e cucina tipica piacentina.

La scuola di guida ideata da BMW Motorrad propone un supporto teorico e pratico agli allievi che vogliono cimentarsi nel mondo dell'enduro o che vogliono semplicemente affinarne la tecnica. Il corso sarà così suddiviso: una parte teorica e tecnica si svolgerà in aula, successivamente tutto ciò che si è appreso andrà messo in pratica sui campi e sui percorsi messi a disposizione agli utenti. Al termine del corso, assicura BMW Motorrad, che sabbia e argilla non saranno più un ostacolo.

Ma giungiamo adesso alle novità. L'edizione 2018 si aprirà con un parco moto non indifferente: BMW Motorrad è lieta di annunciare l'ingresso delle nuovissime G 310 GS, e delle F 750 GS e F 850 GS.

Con G 310 GS, BMW, riesce ad ampliare il target di riferimento attirando giovani appassionati e meno esperti. La nuova monocilindrica è, infatti, una moto facile, leggera ed equilibrata, l'ideale per cimentarsi per la prima volta nel mondo GS e dell'enduro. Il DNA poi è quello della gamma GS: design inconfondibile, sicura, robusta e dalla componentistica di alto livello. Il motore della piccola GS è il monocilindrico da 313cc raffreddato a liquido con quattro valvole e due alberi a camme in testa, con iniezione elettronica del carburante e una potenza di 25 kW (34 CV) a 9.500 giri/min. ed una coppia massima di 28 Nm a 7.500 giri/min.

Le altre due novità sono, invece, aggiornamenti e rivisitazioni dei modelli storici di casa BMW: uno è pensato per i percorsi più stradali, F 750 GS, l'altro per i percorsi off-road, F 850 GS. Rispetto al passato la cilindrata è aumentata, parliamo adesso di 853 cc, con 77 CV (57 kW) di potenza a 7.500 giri/min. e una coppia massima di 83 Nm a 6.000 giri/min. per la nuova F 750 GS e 95 CV (70 kW) a 8.250 giri/min. e una coppia massima di 92 Nm a 6.250 giri/min. per la F 850 GS. Due moto tuttofare che non rinunciano, però, al piacere di guida e al comfort.

Superfluo ricordavi che, oltre ai nuovi modelli, saranno presenti le top seller R 1200 GS e R 1200 GS Adventure.

  • shares
  • Mail