MotoGP: Schwantz a "disposizione" della Suzuki

Kevin Schwantz Suzuki 34Da diverso tempo il mitico Kevin Schwantz, Campione del Mondo in 500 nel 1993, è al centro di una serie di voci riguardanti il progetto Suzuki di entrare in MotoGP con una terza GSV-R per la prossima stagione.
L'intramontabile "34" potrebbe divenire il direttore tecnico di un team diretto dallo spagnolo Jorge Martinez "Aspar", da tempo impegnato in 125 e 250. Ma è lo stesso Kevin dal suo sito ufficiale, a voler precisare come stanno effettivamente le cose, dando ordine alla bolgia di notizie che circolano nei paddock:
"Ci sono vari punti riguardanti i miei programmi futuri che avrei il piacere di chiarire. Ho trascorso la mia intera carriera nella classe regina e spero di poter rientrare presto a far parte di questo mondo. Ho già parlato con i vertici della Suzuki e sto attendendo una loro risposta su quali reali opportunità ci siano.
Finché non avrò una conferma ufficiale dalla casa giapponese, tutto le voci che si sentono in giro possono essere considerate come semplici speculazioni mediatiche. La mia presenza a Barcellona, Assen e al Sachsenring riguarda esclusivamente un accordo di lavoro preso con CBS Sports e null'altro.
Per quanto riguarda la Kevin Schwantz Suzuki School vorrei precisare che il mio impegno profuso nell'attività sarà sempre lo stesso se non maggiore con il passare del tempo. Ci sono e ci sarò sempre per i miei ragazzi!
"

In attesa di un ulteriore comunicato ufficiale, che speriamo suggelli un nuovo matrimonio professionale tutto giappo-americano, facciamo un grosso in bocca al lupo a Schwantz. Che dire, grande Kevin, uomo di cuore (sicuramente un V4 a due tempi...), di sport e soprattutto di motori.

via | Kevin-Schwantz.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: