MotoGP: Kyonari con Gresini nel 2013 sulla RC213V 1000 CRT?

Secondo quanto riportato dal britannico MCN, il tre volte campione BSB Ryuichi Kiyonari potrebbe tornare clamorosamente in MotoGP con una CRT basata sull'annunciata versione di produzione della Honda RC213V 1000 cc, di cui diventerebbe il principale sviluppatore. Sembra infatti che il giapponese andrà a sostituire Michele Pirro - che ha firmato come collaudatore Ducati - al team Gresini, per gareggiare con il prototipo della nuova moto a partire da metà stagione.

Il piano di HRC sarebbe quello di arrivare ad offrire il prodotto finito nel 2014 ad un prezzo attorno al milione di €, che si porrebbe quindi come alternativa alle attuali CRT. In questo senso sembra che sarà proprio il team di Fausto Gresini a schierare in pista il primo prototipo, che dovrebbe essere pronto per la metà dell'anno e con il quale Kyonari porterebbe a termine la stagione dopo la prima parte su una 'normale' CRT.

"E' una delle possibilità - avrebbe ammesso il Direttore Marketing HRC Livio Suppo a Phillip Island ai taccuini dello stesso MCN - ma al momento la decisione finale non è ancora stata presa in merito al come sviluppare il progetto della RC213V produzione. Se così fosse, allora sarebbe meglio avere un pilota giapponese che ne porti avanti l'evoluzione, se non altro per una questione di comunicazione con gli ingegneri, e Kiyonari è sicuramente una delle opzioni."

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 27 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO