MotoGP: Claudio Corti con la CRT del team Forward nel 2013

Il team NGM Mobile Forward Racing ufficializza la propria line-up di piloti per la MotoGP del 2013, che oltre al confermato ed esperto Colin Edwards includerà anche il 25enne Claudio Corti, confermando così che saranno due le CRT schierate in griglia dal team il prossimo anno. L'annucio - raccolto da InfoMotoGP.com - è stato dato a Sepang dallo stesso CEO del team Giovanni Cuzari, che però non ha svelato quale moto sarà utilizzata dalla squadra nella prossima stagione. Voci del paddock comunque sembrano dar credito ad un possibile passaggio dall'attuale Suter-BMW alla ART, la CRT sviluppata da Aprilia che si è rivelata la più competitiva quest'anno nella nuova sotto-classe.

Per Corti quindi ci sarà il debutto nella classe regina del Motomondiale dopo 3 anni in Moto2, anche se nell'attuale stagione il pilota comasco ha risolto anzitempo il suo rapporto con il team Italtrans Racing venedo sostituito dallo spagnolo Toni Elias. Il secondo posto colto a Le Mans lo scorso Maggio con la Kalex del team italiano rimarrà quindi il miglior risultato in Moto2 per Corti, che ha poi corso l'ultimo round della SBK 2012 a Magny Cours con la ZX-10R del team Pedercini.

Per il team NGM Forward Racing ci sono novità anche per quanto riguarda l'impegno nella classe Moto2: sembra infatti che si stia lavorando ad una partenership con il team Speed-Up di Luca Boscoscuro, che potrebbe dare vita ad un nuovo 'squadrone' con 4 piloti: il sanmarinese Alex De Angelis (fresco vincitore del GP di Malesia), l'italiano Simone Corsi, lo spagnolo Ricky Cardus ed un quarto pilota ancora da definire.

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: