MotoAmerica: Toni Elias correrà con Suzuki

L'esperto pilota spagnolo sostituirà l'infortunato Jake Lewis sulla GSX-R del Team Yoshimura

2016-yoshisuzuki-sbktoni-elias2.jpg

Nuova avventura americana per Toni Elias: l'esperto pilota spagnolo, Campione del Mondo della Moto2 nel 2010, sostituirà l'infortunato Jake Lewis sulla Suzuki GSX-R1000 del Team Yoshimura. Elias stesso aveva fatto trapelare su Twitter alcune foto che lasciavano intendere che qualcosa stesse bollendo in pentola, confermato poi dal comunicato ufficiale della squadra. Elias porterà in pista la GSX-R che fu di Ben Spies e Mat Mladin affiancando quindi Roger Hayden, fratello del più celebre Nicky e veterano delle gare Superbike d'Oltreoceano.

11906287_222862384735412_7752384_n.jpg

Il 32enne catalano iridato Moto2, con un brillante passato nel Motomondiale in 125 e 250 (Aprilia, Honda) e in MotoGP tra alterne fortune (Yamaha, Honda, Ducati), ha la possibilità di rilanciare la sua carriera nelle derivate di serie dopo la breve e infruttuosa esperienza in nel Mondiale SBK sull'Aprilia RSV4 del Team Red Devils, salendo su una delle moto più vittoriose delle gare a stelle e strisce.

Il funambolo spagnolo, famoso per il suo inconfondibile stile di guida, sembra aver preso subito confidenza con la Gixxer Yoshimura, tanto che nei primi test al COTA di Austin si è piazzato in terza posizione dietro di un soffio al suo compagno di squadra e davanti all'italiano Claudio Corti (4°), anch'egli conquistato dal sogno americano in sella ad un'Aprilia e davanti a nomi blasonati delle derivate yankee. Lo squadrone Suzuki, supportato direttamente da Hamamatsu, punta molto sull'esperienza del campione spagnolo: chissà che per Toni non sia l'occasione di rilanciarsi una volta per tutte dopo le ultime stagioni a singhiozzo.

10953674_1721177434795955_569175577_n.jpg


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 377 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO