MotoGP: Hayden fuori, Ducati a Brno con il solo Valentino Rossi

MotoGP 2012 - Indianapolis - Box e Paddock

Nicky Hayden, pilota Ducati infortunatosi alla mano destra dopo la caduta nelle qualifiche del Gran Premio di Indianapolis, non parteciperà al GP delle Repubblica Ceca, in programma questo weekend sul tracciato di Brno. La notizia è stata diffusa dello stesso team, che precisa anche che il popolare 'Kentucky Kid' e rimasto negli Stati Uniti per proseguire con la dovuta calma con il suo programma di riabilitazione. Hayden non sarà sostituito per la corsa di Brno ma dovrebbe comunque rientrare in tempo per il GP di San Marino, in programma a Misano il 16 Settembre.

"E’ dura perdere un'altra gara - ha dichiarato Hayden all'interno dello stesso comunicato - L’infortunio non è grave in sé ma la mano è ancora molto gonfia e soprattutto non ha forza. Farsi male alla mano destra è sempre peggio per un pilota. Al momento sono bel lontano dalla condizione ideale e se dovessi forzare troppo per guidare, o addirittura cadere, allora sì che sarebbero guai."

"A spingere per lo stop tutti i medici con cui ho parlato è stata anche la commozione cerebrale - ha poi precisato l'americano - infatti ho ancora mal di testa. Il team la pensa allo stesso modo, cioè che non sarebbe una buona idea tornare subito. Per come sono fatto io è davvero difficile restarmene a casa, ma devo ascoltare i consigli di chi ne sa più di me su queste cose, fare la riabilitazione necessaria e cercare di essere pronto per Misano, che è una gara importante per me e per la Ducati. Non sono felice ma è la cosa giusta da fare". Leggi le dichiarazioni pre-gara di Valentino Rossi e del team manager Vittoriano Giareschi dopo il 'continua'.

MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare

Dopo l'annuncio della sua dipartita da Ducati al termine della stagione, Valentino Rossi è incappato ad Indianapolis in una delle prestazioni più deludenti da quando è arrivato nella scuderia di Borgo Panigale: "Laguna e Indy sono state due gare difficilissime - ammette Rossi - sono contento che tra pochi giorni si corra subito a Brno. Le prossime due settimane saranno molto importanti per il resto della stagione. In Repubblica Ceca mi aspetto di fare meglio, è una pista che mi piace, più 'normale', e inoltre l’anno scorso con la Ducati ho fatto una gara abbastanza buona sull’asciutto, anche come distacco."

"La settimana successiva inoltre avremo due giorni di test a Misano, dove ci saranno delle cose nuove da provare che spero poi ci permettano di essere più veloci nel finale di stagione".

Queste invece è quanto ha dichiarato Vittoriano Guareschi, Team Manager della scuderia italiana: "Dopo gli ultimi controlli alla mano a cui si è sottoposto Nicky abbiamo convenuto insieme che la soluzione migliore fosse saltare anche la prossima gara. So che gli dispiace molto, ma era anche il consiglio di tutti i medici che lo hanno visitato. Si rifarà nelle prossime gare. In Repubblica Ceca non lo rimpiazzeremo, e prevediamo che riesca a rientrare a Misano. Con Valentino lavoreremo per recuperare dopo due gare in cui abbiamo faticato molto. Brno gli piace, vi ha vinto tante gare e l’anno scorso ha fatto una gara discreta".

MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare
MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 8 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO