Assen, pagelle. Guintoli e Rea "cum laude". Checa, mea culpa. Biaggi, la fortuna (stavolta) aiuta il Corsaro.

Superbike Assen

La corsa: da botti. Voto 10 Asciutta o bagnata, Assen non delude mai: (quasi) come la SBK. Fuochi d’artificio. Da applausi. In TV il “Sanchio” conquista il cuore degli appassionati.

Guintoli: sverginato. Voto 10 Finalmente la prima vittoria (e un secondo posto) dopo ripetute ottime prestazioni, specie in qualifica. Bel Team (voto 10). Non sarà un fuoco di paglia.

Rea: riscatto. Voto 10 Cadute e sfortuna non frenano il pilota della Honda (voto 7+) che trionfa in gara due e si conferma il “piè veloce” in pista. Gran manico. Ricorda il primo Saarinen.

Sykes: jellato. Voto 9+ La Kawasaki (voto 9) vola ma lo tradisce per un banale guasto: sfuma così la prima vittoria dopo il doppio secondo posto di Imola. Pilota e moto continuano a crescere. A Monza il colpaccio?

Giugliano: irriverente uno. Voto 9 Un secondo posto già al terzo Gran Premio beffando il caposquadra iridato Checa dimostrano stoffa e intelligenza tattica. Il giovane leone graffia forte.

Laverty: irriverente due. Voto 8+ Il terzo posto conquistato coi denti in gara due “salva” l’Aprilia (voto 7+), dimostrando talento e gran temperamento.

Melandri: alternato. Voto 6+ Super a Phillip Island e incolore a Imola, il pilota della Bmw (voto 8+) alterna grandi numeri a voli … rasoterra. Il podio mancato ad Assen va recuperato a Monza. Con gli interessi.

Badovini: lampo. Voto 6 Voto di incoraggiamento per la gran fuga … incompiuta nella seconda manche di gara uno. Calma e gesso.

Haslam: esagerato. Voto 6- Il talento c’è ma non basta: gara uno buttata per troppa foga e gara due frenata da gomma sbagliata. Il doppio podio di Imola non cresce ad Assen.

Biaggi: recuperata. Voto 5- Dopo Imola in chiaroscuro, giornata “scialba” ma salvata dalla …cappellata di Checa. Recuperata la sfortuna della frattura al piede per lo stivale bucato. A Monza ritrovare il “Corsaro” di Phillip Island! Un mondiale così si vince con le … vittorie.

Checa: bischerata. Voto 4- Il campione del mondo sottotono, “pelato” da Giugliano in gara uno,toppa la gomma in gara due e perde la testa della classifica. Ducati (voto 10), Team (voto 3). Carlos resta un gran “signor” pilota.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: