MotoGP, Cicognani: "Ducati non si arrende"

MotoGP 2012 - Qatar - Box e Paddock

Alessandro Cicognani, Project Manager di Ducati Corse MotoGP, ha recentemente commentato i deludenti risultati ottenuti dal team di Borgo Panigale nella prima gara della stagione della MotoGP 2012, svoltasi lo scorso weekend sul circuito di Losail, in Qatar.

"Sicuramente ci saremmo aspettati una gara migliore - ha detto Cicognani - Fino al sabato, soprattutto alla luce delle prove libere di Nicky, sembrava che lo cose andassero bene. Speravamo di mantenere la quinta posizione, ma alla fine abbiamo ottenuto il sesto posto con Nicky [Hayden] mentre Vale [Rossi] non é riuscito più a recuperare dopo i problemi di inizio gara. Il divario dai migliori è ancora grande, l'unica cosa che possiamo fare é lavorare duramente per colmarlo."

"La cosa più positiva é che noi non ci arrendiamo affatto - ha continuato Cicognani - ma combatteremo. In gara Nicky ha lottato con gli altri piloti ed é riuscito a mantenere la posizione, quindi anche noi ci proveremo: lavoreremo al massimo e faremo del nostro meglio"

  • shares
  • Mail
205 commenti Aggiorna
Ordina: