Loris Capirossi annuncia il ritiro

Valentino Rossi e Loris Capirossi

Loris Capirossi dice addio al mondo delle due ruote. Il pilota romagnolo lo ha voluto rendere noto a Misano, nel corso della conferenza stampa che precede il gran premio di casa. Dopo 22 anni in giro per il mondo, il veterano della MotoGP, vincitore di tre mondiali (due in 125cc, uno in 250cc), ha ringraziato il Pramac Racing Team per avergli dato la possibilità di correre per l'ultima stagione su di una Ducati Desmosedici.

"E' un momento particolare della mia carriera, e la decisione che ho preso è stata partorita dopo tante, tantissime riflessioni. Sono contento, dopo 25 anni, di cui 22 di motomondiale di arrivare a dire basta col sorriso sulle labbra, anche se è dura pensare che l'anno prossimo non guiderò più una moto. Devo ringraziare tantissime persone che per tutti questi anni mi hanno seguito, incoraggiato, motivato, anche il team Pramac, che mi ha dato l'ultima opportunità di guidare una moto".

Capirex ha poi aggiunto commosso: "Dispiace, quest'anno, di non aver portato a casa un buon risultato, ma confido nell'ultima parte del mondiale. Motegi, Philip Island e Sepang sono i miei circuiti preferiti, lì ho vinto tante gare. Il centesimo podio che rincorro è difficile da agguantare, ma ci crederò fino alla fine. Per quanto riguarda il mio futuro, poi, non ho ancora le idee chiare, l'unica cosa certa è che non sarò più un pilota. Nella vita, arrivare a prendere una decisione del genere non è facile, soprattutto dopo tanti anni. Ma so a cosa vado incontro, sono sicuro che la mia nuova vita sarà entusiasmante come quella che ho fissato fino a ora".

E' un vero peccato. Capirex è un stato un ottimo pilota ed è una grande persona. Lasciare il proprio mondo non è facile, specie se ci si è dedicato gran parte della propria vita. Non so come la pensiate voi, ma io lo avrei visto bene in Superbike. Sono certo che avrebbe dato del filo da torcere a molti giovani... e non solo. Arrivederci Loris.

  • shares
  • Mail
98 commenti Aggiorna
Ordina: