Stoner: "ho spinto più di quanto avrei voluto". Dovizioso: "un secondo posto che vale oro". Pedrosa: "ancora una volta ho avuto la peggio".

Honda Repsol LeMans Gara

Gioie e dolori per il team Repsol Honda nel GP di Francia. Casey Stoner e Andrea Dovizioso sono saliti sul primo e secondo gradino del podio, mentre Dani Pedrosa si trovava al centro medico con una frattura alla clavicola destra. Casey Stoner ha centrato la seconda vittoria del 2011, coronando un weekend perfetto, che lo ha visto imprendibile in ogni turno di prove. Primo podio stagionale per Andrea Dovizioso. Anche Dani Pedrosa, autore del nuovo record della pista (1’33.617) al nono giro, stava lottando per la seconda posizione, quando la sua corsa è finita al 18esimo a seguito di un sorpasso azzardato da parte di Marco Simoncelli.

Casey, in testa dal secondo all’ultimo giro, ha amministrato al meglio il vantaggio sugli inseguitori, mentre Andrea lottava per la seconda posizione con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Con la vittoria di oggi, l'australiano si porta al 2° posto in campionato, a 12 punti dal leader e Capione del Mondo in carica Jorge Lorenzo, leader, seguito da Pedrosa e Dovizioso, rispettivamente e quarto nella classifica iridata. Dani Pedrosa ha lasciato il circuito immediatamente dopo la gara ed è volato a Barcellona dove si sottoporrà ad ulteriori accertamenti medici per valutare la necessità di un'eventuale operazione.

Casey Stoner - 1° -E’ stato un fine settimana perfetto. Siamo partiti dalla messa a punto dei test del Portogallo e abbiamo fatto solo dei piccoli aggiustamenti qua e là per affinare la messa a punto e adattarla alle caratteristiche di questo circuito. Siamo arrivati alla gara determinati. Nei primi giri Dani era molto veloce ed era difficile passarlo. Quando ci sono riuscito, pensavo di staccarlo un po’, invece era incollato e, per alcuni giri, girava sui miei stessi tempi. Così ho continuato a spingere, più di quanto avrei voluto, e infine ho guadagnato un po’ di vantaggio. Da quel momento avevo la corsa in mano, mi sono concentrato per mantenere il ritmo e andare a vincere. Grazie a tutti i ragazzi del team per aver lavorato tanto e un pensiero a Dani, spero che recuperi presto perché è uno dei principali protagonisti di questo campionato”.

Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara

Andrea Dovizioso - 2° -Sono molto contento di questo podio, un secondo posto che vale oro in questo momento del campionato perché arriva dopo un inizio di stagione in cui non avevamo ottenuto i risultati sperati. Sapevo di poter giocarmi il podio, ma non mi aspettavo il secondo gradino, arrivato dopo una bella battaglia con Valentino. A fine gara ho fatto una buona strategia perché ero forte in frenata, così quando ho superato Rossi, ho spinto al massimo per non averlo troppo vicino nelle curve 10 e 11, dove perdevo molto. Ho fatto una buona partenza, ma ho perso il contatto con i primi. Il sorpasso un po’ aggressivo di Lorenzo mi ha rallentato un po’, mi sono deconcentrato, poi ho ripreso il ritmo ma non ero abbastanza veloce. Un pensiero a Dani, oggi è stato molto sfortunato e spero che guarisca presto”.

Dani Pedrosa - NC - "Stavo facendo una buona gara, il nostro obiettivo era il podio e sapevo che era alla nostra portata. Ma non è valso a niente. Nel duello con Simoncelli, lui mi passato, io l’ho superato di nuovo ed ero in traiettoria quando mi ha “chiuso la porta” e non ho potuto fare niente. Lascio Le Mans con una frattura alla clavicola, lui con la penalizzazione del ride trough, ben per lui! Ancora una volta, ho avuto la peggio. Eravamo appena usciti dall’incubo dell’ultima operazione e adesso sono nuovamente infortunato. Non è giusto e non me lo merito".

Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara
Honda Repsol LeMans Gara

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: