Sognando Jupiter: Ted Simon racconta il suo secondo giro del mondo

Ted Simon

I motociclisti che amano viaggiare ricorderanno sicuramente l'epica avventura del tedesco Ted Simon, che nel 1973 compì il giro del mondo in moto. Quel libro, I viaggi di Jupiter, divenne un classico della letteratura di viaggio e fu riconosciuto unanimemente come la bibbia di ogni motociclista.

Quando ti chiami Ted Simon, la voglia d'avventura è tanta e il corpo ancora ti accompagna, non puoi che voler ripetere la stessa avventura, all’età di sessantanove anni, ripercorrendo in sella a una BMW Gs 2 valvole lo stesso itinerario, attraversando quarantotto paesi e sopravvivendo miracolosamente a due gravissimi incidenti. L'ormai leggendario viaggiatore tedesco, in due anni e mezzo ha rivisitato gli stessi luoghi, riscoperto la bellezza spirituale di viaggiare da soli, riabbracciato i vecchi amici e finalmente trovato l’amore della sua vita.

Il suo nuovo libro s'intitola Sognando Jupiter, un diario di viaggio pieno di azione e rischio, simile ad un romanzo d’avventura. Secondo Ted si può arrivare ovunque, a patto però che si trovi il coraggio di mettersi sempre in discussione, anche a settant’anni, andando alla ricerca del proprio desiderio di libertà, vincendo gli ostacoli e raggiungendo così la nostra meta. Per sognare l'impossibile, non si è mai troppo vecchi! Prezzo: Euro 19.50, Elliot Edizioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 126 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO