MotoGP: nessun finanziamento per il nuovo circuito del Texas?

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato del nuovo GP del Texas, (o delle Americhe, come è stato definito) che dovrebbe nascere a breve per poter ospitare la Formula1 dal 2012 e la MotoGP dal 2013. Sembrava tutto già fatto, tutto già firmato, con un contratto decennale per entrambe le categorie, ma sembra esserci stato un dietrofront del governo americano nell'erogazione del finanziamento necessario.

“In un momento in cui la gente è preoccupata per le scuole, per il proprio lavoro e per la previdenza sanitaria, erogare 25 milioni di dollari per le auto da corsa farebbe giustamente chiedere ai cittadini quali siano le nostre priorità. Con quegli stessi 25 milioni potremmo pagare lo stipendio di 500 insegnanti. Come riusciremmo a spiegare che li stiamo spendendo su auto da corsa?”. E' il commento del senatore Dan Patrick.

Da un punto di vista, la scelta degli Stati Uniti per un terzo GP d'oltremanica ha lasciato forti dubbi, considerando che c'è in ballo anche una partecipazione dell'Argentina al futuro calendario del Motomondiale, mentre dall'altro il progetto di Tilke sembrava interessante, e potremmo perderci un vero e proprio gioiellino futuristico. Rimaniamo in attesa di sviluppi.

via | Motorsportblog

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: