Nuovi Scooter ibridi Piaggio

Piaggio HyS

Ieri si è svolto a Milano, a Palazzo Marino, l'incontro tra il Sindaco di Milano Gabriele Albertini, l'Assessore ai trasporti e mobilità Giorgio Goggi, il Presidente del Gruppo Piaggio Roberto Colaninno e l'Amministratore delegato Rocco Sabelli, per siglare un Protocollo d'intesa tra il Comune della Città di Milano e Piaggio, volto allo sviluppo di una strategia di gestione del traffico che incentivi l'utilizzo di veicoli a due ruote e in particolare quelli a bassissimo impatto ambientale.

Nell'occasione il Gruppo Piaggio ha inoltre consegnato alla Città di Milano in prima assoluta i due prototipi di scooter "HyS", rivoluzionari veicoli ibridi termico/elettrici che l'Amministrazione comunale di Milano sperimenterà insieme a Piaggio nell'ottica dello sviluppo in serie di moto veicoli a basse/nulle emissioni inquinanti.


Vespa Lx 50 HyS


Ma cerchiamo di capire ora insieme cos'è l'HyS.

L'HyS - Hybrid Scooter è un rivoluzionario prototipo di scooter ibrido che Piaggio ha sviluppato unendo i vantaggi dei motori a benzina a quelli dei motori elettrici.

Piaggio HyS non si limita infatti ad offrire due distinte possibilità di propulsione, ma le integra in un sofisticato sistema che permette di coniugare la potenza del motore termico e lo spunto di quello elettrico. Questo scooter ibrido non teme i tragitti extraurbani, e può viaggiare ovunque.


Piaggio X8 125 HyS


L'HyS è stato sviluppato in due diverse versioni, nate dalla Vespa LX 50 e dal Piaggio X8 125, in cui i due motori, elettrico e a scoppio, sono integrati tra loro meccanicamente ed elettronicamente, e risultano in grado di fornire simultaneamente potenza alla ruota, dando luogo ad una sinergia tecnica vincente.

In questa propulsione integrata termico/elettrica, il motore a benzina, funziona come un normale motore quattro tempi catalizzato, con emissioni ridotte, bassi consumi e ampia autonomia, che, durante il normale funzionamento tiene sotto carica le batterie destinate ad alimentare l’anima elettrica del veicolo.


Vespa Lx 50 HyS


Una “collaborazione” geniale quella tra i due propulsori HyS: ogni volta che è richiesta un’accelerazione particolarmente vivace, come accade nelle partenze da fermo, il motore elettrico entra in azione e supporta il propulsore termico, fornendo una potenza supplementare di circa il 25% che offre al veicolo un’accelerazione più pronta e ed efficace nei primi metri, cioè proprio quando serve nella guida cittadina.

La sinergia dei due motori, ottenuta attraverso la gestione elettronica integrata, consente di avere non solo migliori prestazioni in accelerazione, ma anche una riduzione dei consumi di benzina di circa il 20%.

Una volta riportato in garage lo scooter si può scegliere di ottimizzare l’autonomia del veicolo ricaricando le batterie attraverso la rete elettrica, con il caricabatterie a 220V integrato nell’elettronica di bordo.


Vespa Lx 50 HyS


Piaggio HyS è facile e intuitivo nell’utilizzo: il guidatore, oltre a gestire il veicolo per mezzo dei normali comandi, ha a disposizione un apposito selettore per impostare le quattro modalità operative: Ibrido standard, Ibrido ad alta carica, Ibrido a bassa carica e Puro elettrico.

via | Press Piaggio

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: