MotoGP: Nicky Hayden a fine stagione lascia la Ducati

Nicky Hayden nella conferenza stampa di Laguna Seca ha annunciato che a fine stagione lascerà la Ducati.

Il pilota americano Nicky Hayden lascia la Ducati a fine stagione. Lo ha confermato il pilota stesso durante la consueta conferenza stampa che anticipa il weekend di Laguna Seca dove domenica prossima si corre il Gran Premio degli Stati Uniti, nono round del Campionato Mondiale MotoGP 2013.

"Kentucky Kid" Nicky Hayden, un titolo mondiale nel 2006 con il Team Repsol Honda è da cinque stagioni nel team Ducati. Cinque stagioni, prima con Stoner, poi con Rossi e ora con Dovizioso, con cui non condividerà il box nella prossima annata. Sicuro nel box Ducati è il solo Andrea Dovizioso, con una moto che si libera a partire dal 2014.

Queste le parole di Nicky Hayden nella conferenza stampa di oggi:

“Non sarò con Ducati nella prossima stagione. Non so bene cosa farò, ma ho alcune opzioni molto interessanti. Non credo che Repsol Honda tornerà a bussare alla mia porta. Ovviamente MotoGP è dove ho il mio cuore, ma devo valutare tutte le opportunità. Sfortunatamente i risultati negli anni non sono arrivati, ma le cose vanno come vanno”.

A questo punto sembra certo che, salvo sorprese e ripensamenti di Yamaha e dello stesso pilota inglese, Cal Crutchlow si appresta ad essere il nuovo pilota Ducati che in questa fare preferisce tergiversare sull'argomento:

"Per ora sono senza lavoro, posso solo fare del mio meglio in tutte le gare della stagione per trovare la miglior soluzione possibile".

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: