Moto2: precisazioni FB Corse sulla stagione 2010

Logo FB CorseFB Corse fa alcune precisazioni importanti sulla stagione 2010 che vedrà impegnata la nuova squadra in MotoGP e Moto2.

L’impegno nella categoria Moto2, per la quale le wild-card concesse potranno essere riferite a circa cinque o sei presenze, in altrettanti Gran Premi del Motomondiale, si baserà su di una scelta tecnica di prim’ordine, ma soprattutto italiana. Per il telaio della moto2, è in via di definizione l’accordo con Bimota, storica azienda riminese, vincitrice in passato di titoli iridati nelle categorie 350cc. (1980) e TT / F.1 (1987), nonché di numerose gare nel Mondiale Superbike.

Bimota ha progettato e realizzato una bellissima struttura a traliccio, che sarà presentata insieme alla tre cilindri MotoGP in occasione della presentazione del team del 21 gennaio prossimo a Milano.

Il pilota, Simone Grotzkyj Giorgi, ha accolto con estremo piacere la notizia, motivo di ulteriore stimolo per lui dato che è nato a pochi chilometri dalla sede Bimota. “E’ davvero un onore per me - dichiara Simone - sapere di avere la possibilità di correre in Moto2, con Bimota.

"La visita recentemente fatta nella factory di Rimini insieme ad Andrea Ferrari, mi ha semplicemente entusiasmato; non solo per il fascino tutto italiano del nome Bimota, di cui apprezzo molto anche i veicoli di serie, ma perché la moto è davvero bella e soprattutto interessante, nella realizzazione e nella cura dei dettagli. A livello di qualità percepita, posso assicurare che è la migliore Moto2 fra quelle che ho potuto vedere sino ad ora. Si prepara una grande sfida con queste nuove 4T, tutta da verificare quando scenderemo in pista, ma la base mi sembra molto buona“. - ha aggiunto il pilota FB Corse.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: