Bimota Tesi 3D Rock Gold

Scritto da: -

Bimota Tesi 3D Rock Gold 2009

Bimota ha realizzato un esemplare speciale della Tesi 3D, la Tesi 3D Rock Gold per la boutique milanese Daad-Dantone di Via S. Spirito 24/a.

La Rock Gold nasce unendo lo stile, il design e la tecnologia di Bimota e la boutique Daad-Dantone, realtà multibrand che si distingue a livello internazionale per originalità, competenza, e istinto nel cogliere stili e tendenze. Sulle forme della Tesi 3D 1100 è stata proposta una nuova struttura in elegante nero, con inserti in oro e forcellone cromato.

Per celebrare la moto alcuni tra i più interessanti designers a livello internazionale hanno creato una serie di capi dedicati in edizione limitata, che formeranno la capsule collection Rock Gold Edition, disponibile alla vendita dal 15 Giugno nelle boutique Daad-Dantone e online tramite il sito daad-dantone.com.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: tizzone

    mammmia che cesso Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: tizzone

    ma è della lego technics Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    Più tamarra è quasi impossibile……oddio, veramente c'è chi ci riesce! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: cbr954RR

    ma perché la bimota invece che buttare fuori tremila modelli tanto costosi quanto inutili di sta moto non si mette un po d'impegno e propone una moto da corsa con i c0ntroc@zzi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: haw

    x cbr: per il semplice fatto che questi gli han proposto di farla, probabilmente gliela pagano pure e si fanno anche pubblicita', a bimota non costa niente far na cosa cosi'. A me ste' cose cmq dan sempre na gran tristezza, moto dedicate ad un botique o ad una marca d'abbigliamento, profumi, biscotti… il tutto patinato in oro ovviamente. Pernsare quanta poesia puo' avere un mezzo prettamente efficace con zero fronzoli. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Goyathlay

    Buttina, anzi bruttissima! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    mamma mia… che spreco de tubi innocenti!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    x cbr954RR e secondo te una azienda di poche persone pressochè artigianale ha la forza di fare una moto con i contro….dai valà. Sanno fare gli artigiani e fanno moto da atelier, così come la Vyrus…guarda caso i legami e le persone sono molto legate e tutte due nel Riminese da dove scrivo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: tizzone

    no ma veramente… conoscete qualcuno che abbia mai acquistato questo modello o altre bimota? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: VinxLt

    visto che pagano…l'importante e' che piaccia a loro.. cmq credo che dal vivo molti si ammutolirebbero…secondo me in foto non rende Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: stefano65

    Ma la Bimota veramente riesce a campare con ste c@gate? …….. se ripenso ai tempi di Gobert mi vien da piangere! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: cbr954RR

    @mute75it non ti posso dar torto, però secondo me con i soldi che hanno speso per progettare (ad esempio) la forcella avrebbero potuto tirar fuori qualcosa di meno caro e più funzionale. e chissà che con delle moto più "terrene" a qualcuno non venga voglia di investirci tempo e soldi… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    Ma l'avete mai vista una Bimota dal vivo ignoranti? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    x tizzone. Sì. Ho diversi amici che hanno una Bimota in garage. Beati loro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: haw

    mute75it: beh oddio da quel che so… la vyrus era difatto un'azienda esterna (a cui capo era Ascanio Rodorigo) a cui hanno affidato il progetto della Tesi. Poi la Vyrus è andata avanti per conto suo. E nel caso della Vyrus penso che al primo posto ci sia la funzionalita' e nulla ha a che vedere con sta' bimota dorata. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    costerà 30 mila euro Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: TheGas

    certo che bimota campa di queste moto! la fase più costosa è la progettazione del motore, loro lo prendono già fatto e ci disegnano su una ciclistica che deve per forza di cosa distinguersi dalle "comuni" motociclette, altrimenti chi la comprerebbe? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    io potrei donare un rene per un capolavoro del genere… non lo faccio solo perchè so che comunque non riuscirei a coprire la spesa! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    La ciclistica della serie DB è convenzionale. La principale differenza con le altre moto sta nella qualità dei componenti che è di primordine. C'è carbonio a profusione e praticamente tutto, dal piantone di sterzo ai piedi della forcella, è ricavato dal pieno. Sospensioni, cerchi, freni, selleria. Tutto di primissima qualità e fattura. Dal vivo si possono apprezzare i dettagli ed è uno spettacolo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    Se prendete una moto di grande serie e ci mettete tutta quella roba spendete il doppio e da vedere è un cesso. Una tamarrata. A meno che non ci sappiate davvero fare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    Bella,innovativa,ma….solo per pochi.Mannaggia! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    potrebbero fargli anche il telaio in oro massiccio e la strumentazione con diamanti incastonati, ma rimane il fatto che è una moto orribile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    I gioielli costano. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    x 22. La Tesi è pionieristica. La serie DB è convenzionale e forse, esteticamente, la più bella moto stradale mai prodotta. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    x 22. E poi una piastra di sterzo ricavata dal pieno non ha valore perché è rara ma ha prestazioni superiori in termini di rapporto peso/resistenza, oltre a essere oggettivamente più bella da guardare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    eppure,nonostante che costerà ad occhio e croce 500 miliardi di euro(!!!!!!!),ci sarà qualche c.o.g.l.i.o.n.e che la compra!!!!!!!….. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Fazerista

    Delle fighettate da boutique non me ne può fregare di meno e le lascio ai truzzi ma una smanettata seria su una Tesi la farei eccome!!!! P.S. Poi con le gomme ancora fumanti la riconsegno alla boutique wahwahwah!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: xammolo

    che foto di m3rd@, non rendono per niente l'idea se la vedete dal vivo vi casca la mascella e vi spulciate ogni minimo particolare di questa meraviglia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: bruno da perugia

    Desdemone, spero tu abbia aperto abbastanza gli occhi a qualcuno che non apprezza le lavorazioni al tornio, i pezzi stampati e le leghe pregiate. Il mio conticino in banca fà tristezza, ma non mi permetterò mai di dire oscenità su una Bimota, tanto meno sulle tesi, le facessero anche "a poi" viola e arancio. So bene che sono beni offensivi per le famiglie monoreddito….Ma allora la lista sarebbe lunga…… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Infausto_manmade

    Io sono una persona pratica che ama spendere i propri soldi in funzione di ciò che riceve. Se devo spendere 30.000 Euro in una moto mi sta benissimo ma solo se la sua originalità sia in funzione di prestazioni vere. Qui abbiamo un telaio che a rigidità fa ridere, il motore se ha 100 cv è gia molto.. Ed io, dopo aver speso questi soldi, mi devo far sverniciare da una GSX-R 750 ??? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Desmo.3

    @infausto, riesci a cogliere la rigidità del telaio ad occhio?!?! O.o complimenti! ahahah Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: silv

    infausto, è una naked, il gixxer la svernicerebbe anche se avesse 150cv, ma in pista. mettile tutt'e 2 su strada e vediamo se un gixxer sta dietro alla tesi sul misto. sono moto diverse, paragonarle è assurdo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    dovreste solo provarla prima di sparare cazzate Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: NAITMER

    x infausto : aahahah…che ridere….secondo il tuo ragionamento anche chi spende 180 k euro per una ferrari f430 è un pirla, visto che con meno di 50 mila ti compri una ariel atom o una catheram e lo svernici ad ogni semaforo. è bello sapere che c'è gente che si accontenterebbe di un cesso con le ruote, purchè abbia MILLEMILA cavalli e possa sverniciare anche un f18 ad ogni semaforo. i prodotti di nicchia, realizzati con cura maniacale e materiali ultra tecnologici, quei pezzi di ingegneria che rimani mezz'ora ad osservarli ( anche perchè se ne vedono davvero pochi in giro ) lasciali a chi non capisce niente come me ;) ciaoooo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Infausto_manmade

    Io , forse, ho troppo la mentalità da pista e lo ammetto. Ma a cosa servono allora freni Brembo, pompa radiale, sospensioni eccelse, ecce, ecc ? Materiali ultra tecnologici ? E per cosa? Se è solo un esercizio di stile …. Non riesco a comprendere, non ci arrivo! Scusate ! @33 : non mangio la me**a per poi vedere che non è buona!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    io personalmente questa moto la ritengo inutile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    ma di db7 ne hanno venduta qualche d'una? bella è bella, ma 27 000 euro… come un 1098 r km 0 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: porsche

    io stimo moltissimo la bimota e tutte le moto italiane e davanti l'ammiraglia bimota non posso far altro che inginocchiarmi; ragazzi questa è una moto super innovativa e anche parecchio competitiva se fosse usata in pista: ho letto da varie prove che con questo avantreno in staccata e in curva non cè nè per nessuno. però chi ha i soldi per acquistarla la userà solo per passeggiare o per metterla in salotto..(per cio fanno queste versioni speciali) per il design.. bhe è originale (a me sinceramente piace) puo non piacere a tutti anche se magari rende di piu dal vivo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: porsche

    ah io ho visto una bimota 500 v2 dal vivo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: grafite

    @11 Bei tempi… <a href='http://www.sylviastuurman.nl/stories/rimini/gobert2000c.jpg' rel='nofollow'>http://www.sylviastuurman.nl/stories/rimini/gobert2000c.jpg</a> pensare che poteva esserci lui al suo posto <a href='http://www.mcvpo.honda-eu.com/gpracing/image_folder/large_images/038_96_cadalora.jpg' rel='nofollow'>http://www.mcvpo.honda-eu.com/gpracing/image_folder/large_images/038_96_cadalora.jpg</a> ma dopo aver visto l'ammortizzatore posteriore… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: endurista non convinto

    no dico..forse qualcuno non ha visto vicino una bimota..io lo vista in concessionaria ducati..era una naked ora non so il modello..una fascetta,un cavo a vista non c'era,il tubo del freno era incavato sulla piastra della forcella cioe c'era il solco,una sbavuta sulle saldature non c'era, tutte le parti tipo piastre ..ricavate dal pieno..un pezzo da stampo non c'era,finiture perfette,nessuna sbavatura e tutto finemente lavorato e lucidato… per spiegarvi il concetto..i giappo miniaturizzano le cose per farle entrare e nasconderle..bimota le riprogetta e tanto fa finche siano nascoste ed accessibili senza perdere 6 ore per cambiare 4 candele senza dover smotare mezza moto con 453 chiavi diverse e lazzariandoti le mani..è questo è solo uno sciocco esempio….un cbr mille anno 09 non è per niente paragonabile a una bimota..puo andare 47 secondi piu veloce in pista..ma con i cerchi a tre razze..è sempre una moto bigotta a confronto con gioielli perfetti ….fermi..ma perfetti Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: mwinani

    #39 Io ne ho viste diverse centinaia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: Desmo.3

    @endurista.. finalmente qualcuno che apre gli occhi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    chi confronta una cbr 1000 a questo trespolo, vuole semplicemete dire che non ha mai sentito l'asfalto soffiare a pochi centimetri dal gomito, non si è mai trovato con l'avantreno che decolla a 200km/h, e che è una persona che si fa ammaliare dalla inutile componentistica "million dallars"che altro non nasconde chi in moto non sa andare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    chi confronta una cbr 1000 a questo trespolo, vuole semplicemete dire che non ha mai sentito l'asfalto soffiare a pochi centimetri dal gomito, non si è mai trovato con l'avantreno che decolla a 200km/h, e che è una persona che si fa ammaliare dalla inutile componentistica "million dollars"che altro non nasconde chi in moto non sa andare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: ruttolo

    46 … mi sa che hai il mono scoppiato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: mauison

    Concordo con endurista. Mi sono seduto dal concessionario Duc@zzi su una monster prima e su una Delirio poi. Non c'è assolutamente paragone.La maniacalità della cura è a livelli impensabili. le leve, il telaio, le vaschette, le parti in alluminio, le piastre etc. etc. certo con soli 100 cv tutti i piloti in giro non soddisferanno il loro ego, ma potendoselo permettere una bimota anche solo ferma ci resti un anno ad ammirarle estasiato. costa certo, come tutto ciò che è prodotto in piccola serie. Ma prima di tutto penso che la Bimota sia passione per quella forma d'arte che è la meccanica. A malincuore continuerò a sognare ed a comprare altro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    "a ruttolo" il mono me lo ha fatto Bulgari e va da paura Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: ombrascura

    Non entro nel merito della moto, che comunque reputo interessante in un panorama di aria trita e ritrita ma da fotografo non posso fare altro che BOCCIARE tutte le fotografie. E' molto probabile che chi le ha scattate è l'amico dilettante che ha fatto il servizio gratis credendo poi che curve, livelli, saturazione, maschera & brucia facevano il miracolo di San Gennaro. Le foto sono veramente INDECENTI. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    Ma quanti Valentino Rossi che ci stanno qui. 100 cavalli sono pochi? Mavvaff… Vi ci vorrei vedere contro uno che sa portare una DB7 a Misano coi vostri CBR di serie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by: desdemone

    E comunque se non apprezzate questa meccanica lasciate stare le moto e datevi ai cavalli. Quelli che mangiano il fieno intendo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Bimota Tesi 3D Rock Gold

    Posted by:

    Eccomi, sono un felice possessore di DB7 e ci vado pure in pista nonostante la mia non più giovane età ma vi assicuro che ne metto dietro parecchi. Ma perchè prima di sparare ca@@@te non vi documentate e sopratutto le provate???!!! Si le moto vanno provate altrimenti su cosa vogliamo parlare, sul sesso degli angeli?? Posso passare il giudizio estetico ma solo se la moto in questione l'avete vista dal vivo. Vorrei poi consigliare i vari Valentino Rossi smanettoni presenti, di lasciar passare una Tesi o una Vyrus se la trovano in pista, con 100Cv e 150kg e un avantreno che non si "accuccia" quando frenate, vi assicuro che al vostro gxr gli gira intorno 4 volte, si prende un caffè e si fa pure quattro risate!!! Rimango allibito di quanta ignoranza c'è in giro, il problema è che veniamo bombardati dal marketing delle case e noi fessi ci compriamo la moto "attuale" che rispetto all'anno precedente ha mezzo cavallo di più…. ma per piacere!! La mia DB7 ha una forcella "veramente" da competizione, la Marzocchi RAC montata non è nemmeno lontana parente alla Ohlins del popolo montata sulle Ducati, è semplicemente eccezionale e sente ogni minima variazione dei settaggi. Ripeto: le moto vanno prima provate e poi possiamo riparlarne, io ora non cambierei mai la mia DB7 per un 1098R Lamps Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.