Motomondiale: anche la KTM lascia la classe 250

Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250

Attraverso un breve comunicato la KTM fa sapere di voler abbandonare a fine stagione la classe 250 del Motomondiale. "Abbiamo deciso per restare nel Motomondiale classe 125 cc, perché contrariamente alla classe 250 cc, la sua esistenza è garantita nel medio-lungo termine".

Con queste parole Winfried Kerschhaggl, boss di KTM Racing, dice addio alla due e mezzo. La KTM parteciperà quindi alla sola classe 125 per ora con due piloti: il giovane spagnolo Marc Marquez e l'americano Cameron Beaubier.

L'uscita di scena della casa austriaca rende di fatto la 250 un monomarca del Gruppo Piaggio. La prossima stagione le moto in pista saranno infatto soltanto Aprilia e Gilera. Moto sul quale tra l'altro la casa di Noale ha bloccato lo sviluppo.

Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250

Resta da capire se è una decisione definitica oppure se si tratta di una mossa per dare uno scossone alla Dorna, colpevole di aver generato il malumore nelle due classi minori. Dal 2011 infatti dalla 250 2T si passerà alle 600cc 4T. Carmelo Ezpeleta & Co. sarà ora che facciano qualcosa di serio per risolvere la situazione altrimenti nel 2009 vedremo meno moto in griglia della MotoGP.

Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250
Mika Kallio e Hiroshi Aoyama su KTM 250

via | KTM
foto | Kirn F.

  • shares
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina: