Concept Bike Alstare by Rusak

Il Team Alstare di Francis Batta presenta la sua prima Concept Bike, un'elaborazione al momento solo grafica di un proprio modello che un giorno motrebeb anche materiallizarsi nella realtà.

Dopo 20 anni passati nel Mondiale Superbike, il team belga Alstare di Francis Batta festeggia il ritorno nel massimo Campionato per 'derivate di serie' con Ducati presentando la sua prima Concept Bike. Mettendo a frutto l'esperienza maturata sui circuiti di mezzo mondo, Alstare, in collaborazione con Rusak Kreaktive Designworks presenta la prima concettualizzazione grafica di una propria moto sportive dai tratti decisamente 'avant-garde'.

Come detto, il progetto al momento è solo grafico, ma Alstare si dice interessata a discutere con eventuali partners finanziari in merito ad un futuro sviluppo 'concreto' della sua 'creatura'. Gli spunti offerti dal video e dalle immagini rilasciate dalla scuderia belga in effetti sono piuttosto interessanti: architettura innovativa, estetica audace, aerodinamica avanzata, abbondante uso di fibra di carbono, forcella nascosta alla vista e - per citare alcuni dettagli caratteristici Ducati - forcellone monobraccio, scarico sotto-pancia integrato (con logo Termignoni), luce posteriore LED sotto la coda sul genere 1199 Panigale etc. etc.

La Concept Bike Alstare è il risultato di due anni di lavoro svolto principalmente dal designer Serge Rusak con il collaboratore Ludovic Joppè e alcuni studenti 'aspiranti designers', mentre l'animazione grafica in 3D e ad opera di Tryptik Studio. Il design aggressivo è di sicuro impatto - soprattutto nella versione 'Checa Replica' - anche se certi aspetti ci lasciano perplessi, come ad esempio il possibile angolo di sterzata della ruota anteriore. Ad ogni modo, si tratta pur sempre di una Concept Bike, e sul fatto che sia una delizia per gli occhi non ci sembra ci sia molto da discutere.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: