Pressione pneumatici e moto che “galleggia”: ecco come regolarla per i mesi più caldi

Come regolare la pressione degli pneumatici della moto in estate? Cerchiamo di fare chiarezza e di trovare una soluzione.

Con questa prima ondata di caldo, non vi sembra di “galleggiare” sull’asfalto andando in moto? Se la risposta è sì, molto probabilmente, la pressione dei vostri pneumatici non è ottimale.

Infatti, la pressione va regolata in maniera differente, distinguendo fra periodi freddi e periodi caldi.

Come ci si muove?

Intanto, partiamo con le regole basilari: la pressione delle gomme va controllata a freddo. Questo perché, a gomma calda, la pressione tende ad aumentare. Le temperature molto alte di questi giorni, poi, non fanno altro che amplificare il fenomeno.

In inverno, invece, quando le temperature si fanno più rigide, la pressione degli pneumatici diminuisce, causando, dunque, il fenomeno inverso. E allora come per far avere la pressione ideale e guidare in moto in totale sicurezza?

Il solo e unico rimedio è quello di controllare la pressione prima di mettersi in sella. Quindi, “armatevi” di manuale d’uso e controllate la pressione raccomandata dalla Casa: solitamente, le pressioni consigliate sono di 2,5 bar per la ruota anteriore e di 2,7-2,9 bar per quella posteriore. La pressione può variare di qualche decimo, naturalmente, ma nulla di eclatante.

Pressione troppo alta o troppo bassa: cosa succede?

Se la pressione delle gomme risulta troppo alta, le reazioni della moto si fanno più rigide, i movimenti più spigolosi e l’usura dello pneumatico sarà irregolare.

Se, al contrario, la pressione è più bassa del normale, la moto tenderà a “sedersi”, sarà poco reattiva e l’usura interesserà una parte più ampia del battistrada, che potrebbe subire una deformazione.

In conclusione, per giusta regola, la misurazione della pressione degli pneumatici andrebbe effettuata solo dopo aver lasciato, per circa 2 o 3 ore, la moto alla temperatura in cui dovrà marciare, quindi, “a temperatura ambiente”. Solo così, la pressione interna si adatterà all’ambiente circostante e la misurazione della stessa sarà, dunque, affidabile.

Ultime notizie su Pneumatici

Tutto su Pneumatici →