MotoGP Austin: Martin in pole, Miller e Bagnaia in prima fila

L’asso spagnolo centra il record della pista nelle qualifiche di Austin precedendo le Desmosedici ufficiali e quelle di Zarco e Bastianini, poi Quartararo.

Le qualifiche della MotoGP 2022 per il GP delle Americhe sono state contrassegnate dal dominio della Ducati, che ha piazzato ben 5 sue moto nei primi 5 posti della graduatoria tempi, ma a ‘spuntarla’ su tutti è stato ancora una volta lo spagnolo Jorge Martin (Pramac Ducati) che, dopo aver centrato la ‘partenza al palo’ nel round inaugurale in Qatar, si è ripetuto oggi in quel di Austin facendo segnare il nuovo record del Circuit Of The Americas (COTA) con il crono di 2:02.039.

L’ex iridato Moto3 è così riuscito a precedere di soli 3 millesimi la Desmosedici GP ufficiale di Jack Miller (Lenovo Ducati) e di 128 millesimi quella di Francesco Bagnaia, che lo accompagneranno quindi in prima fila nella gara di domani, ma alle loro spalle si sono piazzati altri due prototipi bolognesi, quelli di Johann Zarco (Pramac Ducati) e di Enea Bastianini (Gresini Racing), staccati di mezzo secondo e giusto davanti al Campione del Mondo in carica Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha), caduto nella Q2 ma in grado di raggiungere la 2a fila.

Tutta spagnola la terza fila della griglia con le due GSX-RR ufficiali di Alex Rins e Joan Mir (Suzuki Ecstar) davanti alla RC213V del pluri-iridato Marc Marquez (Honda Repsol), appena recuperato dall’infortunio che lo aveva costretto a saltare il precedente round in Argentina e apparso comunque piuttosto contratto in sella nell’ultimo turno di qualifiche.

Il giapponese Takaaki Nakagami (LCR Honda) aprirà invece la quarta fila dello schieramento dove prenderanno posto anche l’italiano Luca Marini (Mooney VR46 Racing Team), che in precedenza si era guadagnato di nuovo l’accesso diretto alla Q2, e lo spagnolo Pol Espargaro (Honda Repsol).

Delusione per Aleix Espargarò (Aprilia Racing), splendido vincitore dell’ultimo GP di Argentina e oggi primo degli esclusi nella Q1 a causa di una caduto a metà turno. Lo spagnolo scatterà quindi dalla quinta fila insieme al compagno di box e connazionale Maverick Vinales e ad Andrea Dovizioso (WithU Yamaha RNF), finalmente un po’ più a suo agio in sella alla M1.

I due rookie italiani Marco Bezzecchi (Mooney VR46 Racing Team) e Fabio Di Giannantonio (Gresini Ducati) partiranno rispettivamente dalla 16a e dalla 18a casella della griglia mentre continua il “momento no” di Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha), oggi solamente 19° con la M1 ufficiale. Appuntamento a domani sera per il race-day del Motomondiale 2022 negli Stati Uniti(clicca qui per orari e copertura TV).

MotoGP Aragon 2022 | Risultati Q2

1 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati | 2’02.039
2 Jack Miller | AUS | Ducati Lenovo | +0.003
3 Francesco Bagnaia | ITA | Ducati Lenovo | +0.128
4 Johann Zarco | FRA | Pramac Ducati | +0.531
5 Enea Bastianini | ITA | Gresini Ducati | +0.539
6 Fabio Quartararo | FRA | Monster Yamaha | +0.595
7 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar | +0.655
8 Joan Mir | SPA | Suzuki Ecstar | +0.908
9 Marc Marquez | SPA | Repsol Honda | +0.999
10 Takaaki Nakagami | JPN | LCR Honda | 1.015
11 Luca Marini | ITA | Mooney VR46 Ducati | 1.020
12 Pol Espargaro | SPA | Repsol Honda | 1.057

MotoGP Aragon 2022 | Risultati Q1

1 Jorge Martin | SPA | Pramac Ducati | 2’02.487
2 Alex Rins | SPA | Suzuki Ecstar | 2’02.723
3 Aleix Espargaro | SPA | Aprilia Racing | 2’02.922
4 Maverick Viñales | SPA | Aprilia Racing | 2’03.121
5 Andrea Dovizioso | ITA | WithU Yamaha RNF | 2’03.133
6 Marco Bezzecchi | ITA | Mooney VR46 Ducati  | 2’03.328
7 Brad Binder | RSA | Red Bull KTM | 2’03.467
8 Fabio Di Giannantonio | ITA | Gresini Ducati  | 2’03.576
9 Franco Morbidelli | ITA | Monster Yamaha | 2’03.579
10 Miguel Oliveira | POR | Red Bull KTM | 2’03.983
11 Raul Fernandez | SPA | KTM Tech3  | 2’04.140
12 Remy Gardner | AUS | KTM Tech3  | 2’04.185
13 Alex Marquez | SPA | LCR Honda | 2’04.229
14 Darryn Binder | RSA | WithU Yamaha RNF  | 2’04.646

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →