BMW NineT Classic "Twentyone" by VTR Customs

Arriva dalla Svizzera una nuova e seducente rivisitazione della popolare "roadster" bavarese, firmata dallo specialista Daniel Weidmann

Negli ultimi anni, la svizzera VTR Customs si è costruita una solida reputazione in ambito custom per via delle sue riuscite rivisitazioni di diversi modelli BMW Motorrad, con la sua predilezione esclusiva per le moto bavaresi che nasce dalla stretta "parentela" con il concessionario BMW Stucki2Rad di Schmerikon, nel Canton San Gallo, con cui condivide l'officina.

La sua ultima "creazione" - presentata giusto prima dell'insorgere dell'emergenza Coronavirus - è questa ammaliante "Twentyone", realizzata sulla base di una BMW R nineT Classic, una special che rimane fedele ai canoni stilistici tipici di Daniel Weidmann, il boss di VTR Customs, coniugando il suo gusto retrò con la modernità della moto "donatrice".

La "Twentyone", infatti, non è frutto di uno stravolgimento della nineT, è piuttosto un consistente e raffinato upgrade estetico che poco va a toccare dell'architettura tecnica.

L'intervento più vistoso è relativo alla vistosa verniciatura del serbatoio (abbellito con un tappo Monza) e del codino (accorciato e dotato di una gobba in allumino di BMW con un un quasi impercettibile gruppo ottico 'full LED'), ma ci sono numerose altre parti originali che sono state sapientemente riverniciate in nero, inclusi telaio, forcella, mono, parafango, cornice faro e pure la strumentazione.

Tra gli altri aggiornamenti spicca sicuramente la sinuosa sella personalizzata con trapuntatura in filo rosso, ma non si possono certo trascurare il nuovo manubrio anodizzato nero, prestanti filtri aria K&N in bella evidenza, l'ammiccante portatarga laterale e - soprattutto - il minaccioso sistema di scarico completo Akrapovic "Black Edition" e il lussurioso set di cerchi a raggi Kineo.

Il prezzo della BMW R NineT Classic "Twentyone"? 35.900 Euro, inclusi gli specchietti "bar-end" Rizoma assenti dalle foto ufficiali ma inclusi nelle specifiche ufficiali. Se vi piace lo stile di VTR Customs, vi incoraggiamo a dare subito un'occhiata al loro sito web ufficiale.
 

  • shares
  • Mail