Yamaha XS360 ‘Smaug’ by Panache Customs

L'attempata bicilindrica nipponica di metà anni '70 rinasce ampiamente snellita grazie alle sapienti cure del "customizer" francese Charles Murillon

Il giovanissimo customizer francese Panache Customs, capitanato dal fondatore Charles Murillon in cooperazione con il partner Ezno Benzoni, ha appena dato alla luce la sua seconda opera, battezzata "Smaug", un'elegante e snella special da 150 kg nata dopo 550 ore di lavoro sulle spoglie di una ben più "corpulenta" Yamaha XS360, un modello datato 1977 che in configurazione stock pesava invece ben 176 kg.

Come nel caso della cruciale "opera prima" denominata "Falkor" - a sua volta realizzata su una XS360 egli anni '70 - anche la "Smaug" ha preso il suo nome dal mondo dei draghi - in particolare da quello del romanzo "Lo Hobbit" di J.R.R. Tolkien - ma, per la sue estetica, prende ispirazione da un'icona di stile, un orologio da polso: il Rolex Daytona 16523 Zenith.

La riduzione di peso è iniziata subito con la rimozione di tutte le suppellettili superflue e il seguente invio in carteggiatura di telaio, forcellone, steli forcella e cerchi, mentre il motore bicilindrico parallelo Yamaha veniva sottoposto prima a un'opera di ricostruzione meccanica completa (e con l'addizione di un paio di nuovi carburatori Mikuni) e poi ad un'accurata verniciatura.

Per incrementare le prestazioni sono stati invece aggiunti il doppio disco all'anteriore con tanto di pinze Brembo, molle forcella progressive YSS, ammortizzatori posteriori regolabili Hagon, una centralina M-unit di Motogadget, accensione elettronica Elektronik Sachse MHP, una batteria al litio e un nuovo sistema di scarico con collettori rivestiti in ceramica e due terminali laterali griffati Spark.

Completano il quadro i gruppi ottici full-LED a entrambe le estremità, il manubrio TRW-Lucas, le manopole Biltwell, i comandi, la strumentazione e gli specchietti in alluminio di Motogadget, un nuovo cablaggio personalizzato estremamente pulito, la sella su misura, un paio di Metzeler Perfect ME77 e la brillante verniciatura in nero con profili oro e il caratteristico cerchio in argento sui lati del serbatoio. Il codino e il portatarga sono stati invece realizzati a mano internamente.

Panache Customs produce le sue special su commissione e questa Yamaha XS360 "Smaug" è già approdata nel garage del suo fortunato proprietario. Non ci resta che rimanere in attesa del prossimo "drago" che si leverà in volo dalle officine dell'atelier transalpino...

  • shares
  • Mail