SBK: nuovi colori anche per Kawasaki Puccetti

La squadra emiliana svela la nuova livrea della Ninja ZX-10RR che Toprak Razgatlioglu porterà in pista nel Mondiale Superbike 2019.

Prima di scendere in pista a Phillip Island per la prima giornata di test sulla pista australiana, il team Kawasaki Puccetti Racing ha svelato la nuova colorazione della Ninja ZX-10RR con cui il confermato 22enne pilota turco Toprak Razgatlioglu gareggerà nell'ormai imminente Mondiale Superbike 2019, il cui primo round si svolgerà questo fine settimana sul medesimo circuito in riva all'oceano.

Da quest'anno la storica squadra italiana assume la denominazione ufficiale di Turkish Puccetti Racing, a sottolineare il nuovo rapporto di collaborazione con Turkish Motorcycle Federation per supportare i giovani talenti di quel paese (in Supersport 300 schiererà Bahattin Sofuoglu, nipote del 5-volte iridato Supersport Kenan Sofuoglu), e la moto di Razgatlioglu è di conseguenza adornata da un'accattivante colorazione, prevalentemente rossa e nera.

Dopo i due magnifici podi colti lo scorso anno da rookie in Argentina e Gran Bretagna, che gli hanno permesso di chiudere il campionato con un più che dignitoso 9° posto, Toprak Razgatlioglu (oggi 10° nel Day-1 del test) è impaziente di mettere a frutto l'esperienza accumulata nella scorsa stagione:

"Phillip Island è una pista bellissima e mi piace molto. Rispetto allo scorso anno, quando ho corso qui per la prima volta, ho molti più riferimenti e quindi sono fiducioso di poter fare bene."

"Nei test avremo molto lavoro da svolgere perché utilizzerò per la prima volta il motore 2019 ed inoltre proverò un aggiornamento per quanto riguarda le sospensioni. Spero di trovare in fretta un buon assetto per il weekend di gara".

Manuel Puccetti, Team Principal della squadra italiana, è ovviamente impaziente di inaugurare una vera a propria "nuova era" per la sua creatura con l'importantissimo supporto della Federmoto turca, ma punta molto anche sulla classe Supersport, dove schiererà un top rider come il francese Lucas Mahias e sarà ufficialmente supportato da Kawasaki:

"Questi test danno ufficialmente il via alla nostra collaborazione con la Turkish Motorcycle Federation, in un progetto a lungo termine per supportare i piloti turchi dalla classe 300 sino alla Superbike."

"Nella Supersport prosegue la nostra collaborazione con la Kawasaki e anche nel 2019 saremo la squadra ufficiale della casa di Akashi in questa categoria, con il compito di riprenderci il titolo mondiale. Sono certo che quella che sta per iniziare sarà una stagione certamente impegnativa, ma ricca di soddisfazioni."



  • shares
  • Mail