ZPsport 449: la scrambler d'oltrecortina

Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage

Arriva dalla ex Germania dell'est, e precisamente da Zschopau, cittadina situata nella regione della Sassonia, nota per aver dato i natali a marchi gloriosi dell'industria motociclistica teutonica come DKW e MZ. La ZPmoto è invece una giovane azienda che ha sviluppato il prototipo ZPsport 449.

Evidenti i richiami con le moto da regolarità del passato che qui sono nate, tanto per citarne un paio la MZ ES 250 del 1960 o la ETS 250 del 1969, e altre ancora dello stesso marchio, con il quale la ex DDR conquistò la Sei Giorni di Enduro dal '63 al 67 e nel '69. Il prototipo è spinto da un propulsore quattro tempi Gas-Gas da 449 cc, che sviluppa una potenza di 45 CV a 6.200 giri e una coppia massima di 52 Nm a 5.500 giri.

La ciclistica invece si avvale di un telaio tubolare e di un tradizionale sistema a due ammortizzatori posteriori, che sono però dei moderni Öhlins pluriregolabili, mentre la forcella è una Mupo a steli tradizionali. I freni sono Brembo, da 260 mm l'anteriore e 240 il posteriore, e i cerchi Excel nelle classiche misure 21” e 18”.

Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage

Il peso è di 130 kg in ordine di marcia, la capacità serbatoio di 12 litri, l'interasse di 1.426 mm, mentre l'altezza della sella si attesta a 860 mm, un valore non troppo estremo che lascia intendere le attitudini di questo modello. Il prototipo è stato realizzato nei tradizionali colori della MZ, nero, verde e bianco, ma saranno disponibili altre livree. Limitata la produzione annua a soli 50 esemplari, in vendita a 22.430 euro, un prezzo decisamente elevato, giustificato in parte dalla cura artigianale.

I siti d'oltreoceano che riportano la notizia affermano che la ZPsport costi più di una Panigale S Tricolore e questa cosa è stata riportata un po' a pappagallo anche dai siti italiani, ma questo è vero solo negli USA dove al cambio attuale (1€ = 1,30 $) la ZPsport costerebbe 29.300 dollari e dove, udite udite, la rossa Ducati costa meno che in patria: 27.995 dollari, pari a 21.400 euro, contro i 28.990 euro del listino italiano. Giusto per dovere di cronaca!

Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage
Prodotta a Zschopau, la ZPsport 449 è una scrambler artigianale dal sapore vintage

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: